23 Luglio 2013
16:58

Il nome del Royal Baby, in testa George e James

Gli scommettitori britannici ne sono quasi certi: il Royal baby, figlio di Kate Middleton e William d’Inghilterra, si chiamerà George o James.
A cura di Stefania Rocco

L'attesa per il nome del Royal baby potrebbe essere destinata a durare ancora a lungo. La famiglia reale inglese non ha sciolto il riserbo in merito alla questione e il figlio di Kate Middleton e William d'Inghilterra non ha ancora un altisonante nome ufficiale. Gli scommettitori inglesi sono però certi che la rosa delle possibilità sia da restringere a una lista di pochi nomi, tutti accuratamente selezionati per ragioni diverse. Per Paddy Power, celebre sito di scommesse sportive, le possibilità che il piccolo si chiami George o James sono altissime. George, primo nome in lista, è quotato a 2 mentre James si discosta solo di poco, salendo a 2.50. In terza posizione ma ben distaccato rispetto agli altri due c'è Alexander, quotato a 8. La lista continua poi con i  meno probabili Richard, Louis, Philip, Albert, Charles, Michael,  Paddy, Nelson, Robert, Kevin, Wayne, Silvio e Hashtag.

La Corona inglese, insieme allo staff ufficiale che si sta occupando dell'evento, tiene però la bocca cucita sulla questione. La Regina Elisabetta e il figlio Carlo hanno fatto sapere che per comunicare il nome del terzo erede al trono inglese, c'è ancora tempo. Non bisogna dimenticare che per decidere il nome di Carlo – 64 lunghissimi anni fa – la Regina Elisabetta e il Principe Filippo impiegarono addirittura un mese. Andò meglio con la nascita di William per il quale Lady Diana e Carlo ridussero l'attesa a una sola settimana. La domanda però resta: quanto bisognerà attendere per conoscere il nome di Sua Altezza Reale, il Principe di Cambridge?

The Sun:
The Sun: "Ecco il Royal Baby da teenager" (FOTO)
L'atto di nascita del Royal Baby:
L'atto di nascita del Royal Baby: "Sua Altezza Reale Principe George Alexander Louis"
Il Royal Baby è già Re dei Social Network
Il Royal Baby è già Re dei Social Network
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni