"Tu fai vedere il lato superficiale, dello sbruffone, fai il pagliaccio, in realtà lo fai per pudore”, inizia così il video che il padre di Lorenzo Riccardi ha voluto inviare al figlio, vista l'impossibilità di essere in villa per la sua scelta. Problemi molto seri di salute, non meglio specificati, che da qualche tempo hanno colpito il genitore del tronista, costretto a rimanere a casa, pur continuando a tenergli la mano. “Papà non è stato bene, in quei momenti mi sei stato vicino, per me e per tutta la famiglia. Mi ricordo quando io ero messo così e così e tu hai preso le redini in mano. Lo hai fatto bene e non è stato semplice per un ragazzo della tua età. Sei stato per me le gambe, le braccia, la mente, sei stato tutto. Non saprò mai come ringraziarti”.

Lorenzo Riccardi, infatti, ha dovuto prendere in mano anche la gestione dell'autofficina di famiglia, oltre a badare alla salute di suo padre. Quest'ultimo, pienamente consapevole del grande sacrificio di suo figlio che, a dispetto di tutto, ha continuato a mostrarsi allegro per sdrammatizzare la situazione, si è commosso e ha fatto commuovere pure lui, che nel frattempo era tenuto stretto da colei che poteva ancora essere la sua scelta, Giulia Cavaglia.

Il padre di Lorenzo, però, non si è fermato a questo e ha voluto palesarsi di nuovo prima che lui scendesse a fare la sua scelta. Una telefonata, organizzata con la sorella del tronista, lo ha raggiunto su quel letto a baldacchino dove sono avvenute le ultime riflessioni. Poche parole, la gioia condivisa dell'aver fatto una scelta con il cuore e tante affettuosità prima di attaccare. Nella sala del ricevimento, nel frattempo, c'era già la mamma di Lorenzo con tutti i parenti e gli amici, che a coro unanime tifavano proprio per Claudia Dionigi.