Kim Kardashian chiama Twitter, il colosso del web risponde. Il potere della socialite più famosa d'America è ormai incontrastato e persino le grandi aziende tech americane devono "inchinarsi" alla sua autorità. Lo dimostra l'episodio che ha visto protagonisti Kim e il celeberrimo social network dell'uccellino azzurro solo poche ore fa: il popolo dei tweet deve ora ringraziare lei  se Twitter introdurrà un'opzione per modificare i cinguettii dopo l'invio.

Ieri, la Kardashian ha infatti scritto sul suo profilo di aver mandato una email di segnalazione all'azienda di San Francisco per invocare la modifica in questione. Già presente su Facebook, l'opzione potrebbe mettere al riparo gli utenti dal rischio gaffe, di cui la stessa Kardashian è caduta vittima (quando scrisse "Georgio Armani" dimostrando poca dimestichezza con la grafia italiana).

Ho appena mandato una mail a Twitter per chiedere se possono aggiungere una funzione di modifica, in modo che, nel momento in cui uno commette degli errori di ortografia, sia possibile correggerli, anziché eliminare e ripubblicare il tweet. Vediamo se mi rispondono…

Anche per un'azienda che fattura un miliardo di dollari l'anno (dati 2013) è difficile resistere alle richieste della reginetta del gossip a stelle e strisce, specie considerando che Kim conta ben 33 milioni di follower, a cui bisogna aggiungere i 40,3 milioni di seguaci su Instagram, i 25 milioni di fan su Facebook e le decine di blog e fanpage a lei dedicati. La risposta non si è fatta attendere ed è arrivata direttamente sotto forma di cinguettio da parte del confondatore di Twitter Jack Dorsey:

Grande idea, Kim! Cerchiamo sempre nuovi modi per rendere le cose più semplici e veloci.

Ancora una volta, la Kardashian ha "spaccato il web", ma senza bisogno di mostrarsi nuda con il lato B in vista come nel famoso scatto "Break the Internet" per la cover di Paper dello scorso inverno. Non importa che ci siano di mezzo la sua nuova gravidanza, la storia d'amore con il marito Kanye West o i suoi sensualissimi selfie, di cui è la regina mondiale: fuori e dentro i social, Kim trova sempre il modo per far parlare di sé.