Il principe Harry e Meghan Markle si preparano a vivere la loro normalità dopo l'addio ufficiale come Duchi di Sussex.  Non sarà facile per la coppia costruirsi la vita che loro stessi hanno tanto desiderato, senza dimenticare la loro appartenenza alla famiglia reale. Ed ecco infatti che, stando a quanto riportano Vanity Fair e alcuni tabloid inglesi, il principe Harry attualmente in cerca di un lavoro, avrebbe già messo in atto una cernita per scegliere qualcosa che non danneggi l'immagine della famiglia reale e gli permetta di realizzare tutti quei progetti che lo hanno spinto a chiedere l'autonomia dalla Regina Elisabetta, rinunciando al suo titolo reale.

Il principe Harry scarta le proposte di lavoro

Secondo quanto riportato dal The Sun, Harry e Meghan avrebbero convocato il loro agente Nick Collins specificando che il principe non avrebbe accettato di impegnarsi in nulla che potesse deridere la Regina e di conseguenza l'intera famiglia. Sebbene siano ormai autonomi, quanto meno economicamente, i due non saranno mai del tutto estranei alle vicende della Royal Family. Secondo quanto riporta Vanity Fair, Nick Collins avrebbe già proposto alla coppia svariate opportunità lavorative, provenienti dalla tv, dal cinema e incentrate anche sulla beneficenza, che gli avrebbero garantito di incassare guadagni straordinari.

Le scelte lavorative di Meghan Markle

Un'altra fonte vicina al DailyMail ha dichiarato alla testata che il principe Harry avrebbe già ricevuto delle offerte milionarie, ma restando fedele alla sua condizione estesa anche alla sua consorte, di non accettare nulla, anche di particolarmente remunerativo, che possa ledere all'immagine dei suoi familiari. Ragion per cui, ad esempio, sembra un'ipotesi assai lontana quella per cui Meghan Markle possa accettare la proposta avanzata da Al Jean, il produttore dei Simpson, che intervistato da Channel 4 ha chiesto in diretta all'ex protagonista di Suits, se volesse un ruolo come doppiatrice. Anche se, stando alle prime voci sulla sua prima esperienza di doppiaggio con il film della Disney, Elephant, pare proprio che il ruolo non le si addica.