Ilary Blasi parla a due giorni dalla fine di un'edizione del Grande Fratello Vip dai tratti trionfali, visto il risultato di pubblico nelle 13 puntate e, soprattutto, l'incredibile mole di commenti e seguito che il programma è riuscito a sviluppare in queste settimane. La conduttrice, vera colonna del reality insieme alla sua spalla Alfonso Signorini, ha rilasciato un'intervista proprio a Chi, il settimanale da lui diretto, rivelando impressioni a caldo di quanto è emerso da questa esperienza, concentrandosi in particolare su alcuni dei nomi che hanno segnato quest'edizione.

Il percorso di Luca Onestini.

Ad esempio Luca Onestini, che ha visto finire la sua storia con Soleil Sorgé proprio mentre era nella Casa e che ha avuto in qualche modo la possibilità di ritrovarsi, dopo la sofferenza, grazie ai rapporti speciali nati al GfVip con Tonon, Ivana e anche il vincitore, Daniele Bossari

Luca non ha fatto in tempo a chiudere la porta rossa che già lei stava con un altro! Non mi convince come storia. E non ha convinto il pubblico. Se fosse un amore costruito a tavolino non lo so. La reazione di Luca, in ogni caso, è stata elegante. E poi si è rifatto tra le braccia di Raffaello Tonon che uguale uguale a Soleil

Jeremias e i suoi valori.

Poi la conduttrice parla di Jeremias Rodriguez, protagonista dell'edizione prima e durante queste settimane: "Era partito con il dito puntato da parte di tutti, dentro e fuori. Era “il fratello di Belen” e basta. Jeremias ha raccontato la sua vita difficile. Forse ancora non ha trovato la sua nicchia nel mondo. Di lui mi ha colpito che nonostante sia un ragazzo che si accende facilmente, ha dei gran bei valori. Prima di tutto, il senso di protezione verso la famiglia, poi la generosità di cuore".

Cecilia, Ignazio e la scena dell'armadio.

E Jeremias non era il solo Rodriguez in casa, visto che a fare rumore è stata principalmente sua sorella, Cecilia, con Ignazio Moser: "Su Cecilia ho sentito dire che non era “libera” con Monte. Se n’è fregata delle telecamere e questo, per le dinamiche dei reality, ahimè, è un colpaccio. La storia con Moser? Suvvia, finiscono i matrimoni, non può finire un fidanzamento? I modi e i tempi personalmente non mi sono piaciuti". Immancabile un commento sulla più chiacchierata delle scene di quest'anno, quella dell'armadio, sulla cui scabrosità lei smentisce in toto come aveva già fatto in trasmissione

L’errore è fidarsi in toto dei social. In tv molti hanno “pucciato” su questo caso, ma noi avendo visto da subito il filmato integrale, sapevamo che poi si sarebbe sgonfiato. Aria fritta