28 Giugno 2014
18:42

Jeremy Meeks diventa un modello, durante il processo vestirà Tom Ford

Il presunto ladro, noto ormai in tutto il mondo dopo che la sua foto segnaletica è diventata virale, è sempre più vicino a diventare un modello. Durante il processo, infatti, uno stilista si prenderà cura del look del sexy Jeremy e lo vestirà con un completo di Tom Ford.
A cura di Daniela Seclì

Da presunto componente di una banda criminale a modello. È questo il destino che sembra attendere Jeremy Meeks. A voler vedere il bicchiere mezzo pieno, l'arresto avvenuto alcuni giorni fa è stata quasi una benedizione per lui. Le manette, infatti, hanno dato il via ad una serie di eventi che hanno donato la celebrità a quello che fino a pochi giorni fa era solo uno sconosciuto. Ma andiamo con ordine. Dopo l'arresto, la polizia di Stockton ha diffuso su Facebook la sua foto segnaletica, che in breve tempo è diventata virale. Il motivo? La bellezza del soggetto, che ha incantato le donne di mezzo mondo con i suoi occhi di ghiaccio e le labbra carnose. Tutti hanno iniziato ad interrogarsi su chi fosse il bel Jeremy Meeks. In men che non si dica, si è venuti a conoscenza del fatto che l'uomo ha 30 anni, è sposato ed ha un bambino. TMZ, invece, ha portato alla luce tutti i precedenti arresti di Meeks. Mentre i media erano sempre più presi da questo nuovo "vip" venuto dal nulla, la madre Katherine Angier ha avviato una raccolta fondi, tramite la quale poter pagare le spese processuali.

Uno stilista si prenderà cura del suo look

Jeremy Meeks è rappresentato dall'avvocato Tai Bogan, noto come "il Pitbull" per il modo aggressivo in cui difende i suoi clienti. L'uomo, che è stato pagato proprio con i soldi ottenuti dalla raccolta fondi, ha dichiarato al Mail Online che è in trattativa con uno stilista che avrà l'incarico di vestire il giovane durante il processo. Bogan ha spiegato che è importante che Meeks appaia nel miglior modo possibile davanti alla giuria e la famiglia è ormai vicina ad un accordo con un professionista che lo vesta di tutto punto quando dovrà comparire davanti alla corte. L'avvocato aveva già chiesto al giudice Franklin Stephenson, il permesso di far indossare a Jeremy degli abiti civili, durante l'udienza. Sino ad ora, infatti, il 30enne ha potuto indossare esclusivamente la tuta arancione messa a disposizione dal carcere e le manette ai polsi. Secondo Bogan, ora che tutto il mondo conosce il volto di Meeks è pregiudizievole che appaia dietro le sbarre e ammanettato. Fino ad ora si era sentito rispondere un sonoro no. Durante il processo, però, sarà un diritto del suo assistito presentarsi con abiti civili. Ora Jeremy ha anche una portavoce, Gina Rodriguez, che sempre al Mail Online ha anticipato:

"L'agenzia di moda con cui stiamo contrattando ha uno stilista che vestirà Jeremy Meeks con un completo di Tom Ford."

L'agente ha anche spiegato che ha deciso di rappresentare l'uomo perché si tratta di un caso in cui nessuno è stato ferito e il passato di Jeremy non è ancora chiaro.

Jeremy Meeks in aula con la tuta da detenuto, non veste Tom Ford (FOTO)
Jeremy Meeks in aula con la tuta da detenuto, non veste Tom Ford (FOTO)
Jeremy Meeks richiesto come modello, la lacrima tatuata è irresistibile
Jeremy Meeks richiesto come modello, la lacrima tatuata è irresistibile
Angela Coates è la galeotta più sexy d'America, risposta rosa a Jeremy Meeks
Angela Coates è la galeotta più sexy d'America, risposta rosa a Jeremy Meeks
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni