"Diva e Donna" è riuscita a sorprendere Kasia Smutniak per le strade di Roma, mentre tiene in braccio il piccolo Leone, figlio nato il 20 agosto dall'unione dell'attrice con il produttore Fandango, Domenico Procacci. Le foto la mostrano mentre coccola il suo bambino, cullandolo e tenendolo tra le braccia, lasciandosi aiutare dalla sua mamma. La diva, oggi 35enne, è al suo secondo figlio dopo la piccola Sophie, avuta dall'ex compagno Pietro Taricone, scomparso tragicamente.

Kasia Smutniak e Domenico Procacci sono stati molto riservati in tutto questo tempo, infatti non era stato diffuso pubblicamente neanche il sesso del bambino. Entrambi non hanno gradito sempre le numerose indiscrezioni e le congetture fatte intorno a loro e sullo stato di salute della coppia. Tra le notizie circolate nei mesi scorsi, vi è stata l'intenzione dei due di chiamare il loro figlio maschio, Pietro. Una bufala che la Smutniak smentì pubblicamente con durezza:

Mi amareggia molto questa invasione del mio privato e trovo di pessimo gusto queste insinuazioni gratuite. Far nascere un chiacchiericcio circa il nome da dare a nostro figlio è perlomeno offensivo. Chi diffonde queste falsità dovrebbe capire che comportamenti del genere giocano con il dolore – e a volte con la gioia – delle persone. E dovrebbe porsi il problema di rispettare il nostro desiderio di vivere serenamente questo momento. Chiediamo solo di essere lasciati in pace

Il papà di Kasia Smutniak, che di recente si è espresso sul caso Taricone auspicando che si possa riaprire al più presto, data la superficialità con la quale hanno mandato avanti le cose, senza accertare le responsabilità di terzi e la reale dinamica dei fatti, si augura che molto presto Kasia Smutniak e Domenico Procacci possano sposarsi. La coppia attualmente non tiene il matrimonio in cima alla lista delle cose da fare, ma siamo certi che è tra le cose prese in considerazione in un futuro prossimo.