69 CONDIVISIONI

Katie Holmes vorrebbe più soldi da Tom Cruise per Suri: “30mila euro al mese non bastano”

Indiscrezioni della stampa estera parlano di un’attrice volenterosa a portare avanti la sua battaglia per ottenere un assegno familiare mensile maggiore: “Suri è cresciuta, ha 9 anni, e sua madre pensa che la cifra sia troppo esigua per le sue necessità”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Par. And.
69 CONDIVISIONI
Immagine

Tom Cruise sarà pure uno degli attori più ricchi al mondo, con un patrimonio stimato di circa 300 milioni di dollari, uno di quei volti indimenticabili per alcuni ruoli interpretati nella storia del cinema recente, ma la cosa oramai accertata è che, in merito alla gestione dei suoi affari familiari l'attore di Top Gun, Eyes Wide Shut, L'ultimo Samurai ed altri grandi film non è certo un talento nato, anzi. A testimoniarlo potrebbero bastare le due relazioni matrimoniali andate a male, prima con Nicole Kidman, poi con Katie Holmes, tre figli in tutto, due adottati. Ad aggiungere materiale al conto finale ci potrebbe essere la sua religione, la scelta di essere il personaggio forse più rappresentativo a livelo globale dell'organizzazione di Scientology, che nella vita sembra avergli causato più problemi che vantaggi. Potremmo infine sommare l'esempio pratico dell'ultima vicenda che ha contribuito a dare l'impressione Tom Cruise tenda sempre più a esatraniarsi dai legami che hanno caratterizzato i suoi ultimi anni: il matrimonio di sua figlia, Isabella, al quale pare non abbia preso parte proprio perché il marito della ragazza non è divenuto membro di Scientology.

Ma secondo le indiscrezioni delle ultime ore un altro caso tenderebbe a rendere ancora più difficoltosi i rapporti con la madre della sua unica figlia naturale, ovvero Suri, avuta con Katie Holmes. L'attrice, che si è allontanata da Cruise negli ultimi anni proprio in ragione delle divergenze su Scientology (i due non si parlano più), avrebbe infatti chiesto una cifra mensile maggiore per il mantenimento della bambina, che oggi ha soli 9 anni. Non che fino ad ora Cruise passasse bruscolini per il mantenimento di Suri (che il padre non vedrebbe da molto tempo) con 30 mila euro mensili che è facile moltiplicare per 12 mesi così da avere il computo annuale. Stando a quanto riporta il Belfast Telegraph, fonti vicine all'attrice fanno sapere che "La Holmes ha detto agli amici che vorrebbe far viaggiare sua figlia, che sta ricevendo un’educazione privata, da una costa all’altra. Di recente Katie ha ottenuto parti in film a basso budget che non vengono pagate molto, perciò è determinata a ottenere che Tom paghi di più per Suri. La bimba è cresciuta e Katie pensa che la cifra sia troppo esigua per le sue necessità, considerato anche che lei è la sola ad occuparsene. Suo padre ha un ruolo cruciale e lei è perfettamente equipaggiata per uno scontro in tribunal".

A muoversi per ottenere emolumenti mensili maggiori sarebbe il padre di Katie Holmes, il legale che si è occupato anche dell'accordo prenuziale registrato dai due attori prima del matrimonio celebrato nell'oramai lontano 2006.

69 CONDIVISIONI
Suri Cruise non è viziata, Katie Holmes: "Regala ai poveri i suoi giocattoli vecchi"
Suri Cruise non è viziata, Katie Holmes: "Regala ai poveri i suoi giocattoli vecchi"
"Tom Cruise non vede la figlia Suri da 2 anni", dietro la decisione ci sarebbe Scientology
"Tom Cruise non vede la figlia Suri da 2 anni", dietro la decisione ci sarebbe Scientology
Katie Holmes dice no alla reunion di Dawson's Creek: "Appartiene al passato"
Katie Holmes dice no alla reunion di Dawson's Creek: "Appartiene al passato"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views