Comincia il Festival di Cannes 2018, la 71esima edizione, e comincia subito nel segno del gossip. Non sono passati inosservati gli sguardi maliziosi di Kristen Stewart, membro della giuria, nei confronti del suo Presidente, Cate Blanchett. Sguardi, peraltro, tutti ricambiati. Insomma, c'è una bella intesa tra le due e il magico mondo di internet, in queste ore, sta reagendo con curiosità a questi scatti che ci arrivano da Cannes. C'è affiatamento tra le due, stima reciproca e chissà che non ci sia qualcosa di più: Kristen Stewart non ha mai tolto gli occhi di dosso dalla sua ‘presidenta‘.

La 71esima edizione del Festival di Cannes

Oggi è partita ufficialmente la 71esima edizione del Festival di Cannes, dall'8 al 19 maggio. La giuria è principalmente al femminile, anche se è stato già chiarito che non si tratta di una strizzata d'occhio al movimento #MeToo. La giuria che assegnerà la Palma d'Oro è presieduta da Cate Blanchett ed è composta da Kristen Stewart e Léa Seydoux, dai registi Denis Villeneuve, Andreï Zviaguintsev e Robert Guédiguian, dall'attore cinese Chang Chen, dalla sceneggiatrice e regista Ava DuVernay e dalla cantante Khadja Nin.

I film in concorso a Cannes

Due i film italiani: "Lazzaro felice" di Alice Rohrwacher, con Nicoletta Braschi) e "Dogman" di Matteo Garrone. Tra gli altri, anche un film di Spike Lee e uno di Jean-Luc Godard. Tra i fuori concorso c'è "Solo: A Star Wars Story", spin-off di Star Wars dedicato alla vita di Han Solo in gioventù. "The Man Who Killed Don Quixote" di Terry Gilliam e "The House That Jack Built" del regista danese Lars von Trier. Per il regista di "Nymphomaniac" è un ritorno: nel 2011 fu definito "persona non gradita" dopo la conferenza stampa del film "Melancholia" in cui parlò male del nazismo definendo Israele "una rottura di palle".