Confermata la modifica nel palinsesto di cui si parlava negli ultimi giorni a proposito del Grande Fratello 2018. La finale dell’edizione Nip del reality, condotta da Barbara D’Urso, si anticipa di un giorno rispetto alla data prevista. Andrà in onda infatti lunedì 4 giugno, e non martedì 5 come inizialmente previsto. La modifica del palinsesto si è resa necessaria a Canale 5 per impedire lo scontro diretto tra l’ultima puntata del reality e i Wind Music Awards che andranno in onda su Rai1 il 5 giugno con Vanessa Incontrada e Carlo Conti. La semifinale del GF, invece, andrà in onda regolarmente martedì 29 maggio.

Simone Coccia unico finalista certo

Per il momento, la finale del GF appare ancora tutta da scrivere. L’unico finalista certo è Simone Coccia Colaiuta, votato dal pubblico a casa e già approdato in finale. È riuscito ad accedervi dopo essere finito vittima di un salvataggio a catena dei suoi compagni di gioco. È stato chiesto loro di salvare uno solo dei compagni conosciuti nella Casa e a rimanere fuori dai giochi sono stati Simone, Angelo Sanzio e Filippo Contri. I concorrenti non sapevano che il pubblico, tra i tre, avrebbe dovuto eleggere il primo finalista e che quello meno votato a casa sarebbe stato eliminato. A uscire vincitore del confronto è stato il compagno dell’onorevole Stefania Pezzopane. Angelo, invece, ha dovuto lasciare la Casa.

I concorrenti che rischiano la finale

A rischiare di accedere alla finalissima sono i 5 nominati di questa settimana. Affronteranno il giudizio del pubblico Veronica Satti, Danilo Aquino, Alberto Mezzetti, Lucia Orlando e Filippo Contri. Uno tra loro dovrà abbandonare la Casa per effetto della nomination, ma gli altri non potranno dirsi salvi almeno fino alla fine della puntata. Potrebbe essere indetto un altro televoto lampo nell’arco della semifinale e, se anche questo non dovesse accadere, i concorrenti rimasti dovranno sicuramente affrontare l’ultima nomination che si concluderà con la finale di lunedì 4 giugno.