L'8 gennaio scorso, Harry e Meghan hanno annunciato con un comunicato ufficiale la loro decisione di fare un passo indietro rispetto alla famiglia reale, per conquistare la propria indipendenza. Ovviamente, la scelta del Duca e della Duchessa di Sussex ha portato a delle conseguenze. A partire dalla primavera 2020 non potranno più usare il titolo di Altezza Reale. Secondo alcune indiscrezioni riportate dal Daily Mail, inoltre, la regina Elisabetta II vorrebbe vietato loro di usare il brand ‘Sussex Royal‘.

Sussex Royal, come Harry e Meghan userebbero il brand

Secondo quanto riporta il Daily Mail, Harry e Meghan sarebbero pronti a trasformare ‘Sussex Royal' in un vero e proprio brand. Avrebbero investito una cifra considerevole nella costruzione di un nuovo sito web: Sussexroyal.com. Inoltre, avrebbero pensato a una linea di articoli con lo stesso marchio, spaziando da vestiti a libri e cancelleria. Infine, anche la loro fondazione benefica porterebbe il nome ‘Sussex Royal'. Alla luce di queste indiscrezioni, la ricerca di indipendenza da parte di Harry e Meghan sembrerebbe strettamente connessa a quel marchio. Il colpo di scena, tuttavia, è dietro l'angolo.

Il no di Elisabetta II all'uso del marchio ‘Sussex Royal'

Una fonte ha assicurato al Daily Mail che la regina Elisabetta II avrebbe impedito a Harry e Meghan di usare il marchio ‘Sussex Royal': "Era inevitabile data la decisione di fare un passo indietro, ma deve essere stato di certo un duro colpo per la coppia che ha investito tutto nel brand ‘Sussex Royal'". Quindi ha concluso:

"La regina non aveva molta scelta. Il piano originale di Harry e Meghan, di stare per metà dentro e per metà fuori dalla famiglia reale non avrebbe mai potuto funzionare. Ovviamente, come la regina ha chiarito, restano dei membri amatissimi della famiglia, ma dato che non stanno assumendo impegni ufficiali e stanno cercando altre opportunità di guadagno, non può essere permesso loro di vendersi come reali".