Doppia scelta nella terza e ultima puntata dello Speciale di Uomini e Donne. Nell'appuntamento conclusivo con la versione serale del programma (un esperimento che, visti i buoni ascolti, con buona probabilità verrà ripetuto), i protagonisti sono Luigi Mastroianni e Ivan Gonzalez. Il tronista siciliano ha messo termine al lungo percorso nel dating show di Maria De Filippi, che l'ha visto prima in veste di corteggiatore di Sara Affi Fella, quindi al centro dello scandalo sollevato dalla controversa tronista, e poi a sua volta sul trono. Luigi ha scelto Irene Capuano, che ha accettato. È tornata a casa a mani vuote l'altra corteggiatrice Valentina Galli.

Il riferimento a Sara Affi Fella

All'inizio della parte dedicata a Luigi, c'è spazio anche per un riferimento a Sara Affi Fella e all'esperienza vissuta con lei: "Sono stato preso in giro da una ragazza che a me e a tutti ha fatto credere di essere single, invece è sempre stata fidanzata durante tutto l'arco del suo trono. A causa sua ho fatto fatica a fidarmi". Ricordiamo che Sara ha continuato la relazione con lo storico fidanzato Nicola Panico anche dopo aver scelto Luigi e nel corso della loro breve relazione. Smascherata in seguito dallo stesso Panico, la Affi Fella è stata costretta ad allontanarsi temporaneamente dai social e dal mondo televisivo, salvo poi chiedere pubblicamente scusa a Maria De Filippi.

Intervengono Giordano e il fratello Salvo

Le due corteggiatrici sono diversissime, eppure Luigi è apparso fortemente indeciso. A consigliarlo in un momento di particolare confusione, alle prese con la gelosia di Irene, è intervenuto Giordano Mazzocchi, altro volto lanciato da Uomini e Donne che con Mastroianni ha costruito un bel rapporto di amicizia. Giordano ha partecipato alla scelta senza Nilufar Addati, dal momento che i due si sono lasciati da poco. Il momento più emozionante per Luigi è stato però l'arrivo di Salvo, il fratello con la sindrome di Down cui il tronista è molto affezionato. Mastroianni si è poi commosso fino alle lacrime per una lettera scritta dalla mamma.

Valentina Galli non è la scelta di Luigi

È arrivato dunque il momento della festa al castello, con entrambe le corteggiatrici invitate insieme ai rispettivi vasti entourage di mamme, amiche e parenti. Poco prima del party, Luigi ha scelto di uscire dal programma con Irene, ed è andato a dare la triste notizia a Valentina: "In villa ti ho vissuto e sono stato bene, fino ad oggi, Ero con un piede di qua e uno di là. Sono qua per dirti che non sei la mia scelta. Non perché ho paura di sceglierti, non perché ti conosco da meno tempo, ma semplicemente perché ho capito che dall'altra parte nutro un sentimento. Se non è nato con te non è dovuto dal tempo. Mi dispiace perché sei una bella persona e sono contento di averti conosciuto". In apparenza, lei l'ha presa bene: "Ti auguro tanta felicità". Vista anche la freddezza dei suoi famigliari, l'impressione è che quello di Valentina sarebbe stato un no. Resta il fatto che, una volta rimasta da sola, la Galli si è sfogata con parole tutt'altro che tenere.

Non lo vedo convinto e non capisco come possa essere così confuso visto che siamo completamente diverse. Vedremo quanto durano.

Luigi sceglie Irene, lei si presenta alla festa e dice sì

La scelta di Luigi è stata dunque Irene. La corteggiatrice si è presentata alla festa e, dopo una lunga attesa, Mastroianni ha potuto abbracciarla: "Abbiamo sbagliato tanto. Io non sono un uomo ancora, tu non sei ancora una donna. Abbiamo avuto delle mancanze. Ma se vorrai cresceremo insieme. Raga', mi son fidanzato finalmente". "Entrambi ci meritiamo tanto", ha detto Irene, "ti prometto di regolare il mio istinto". Per i due comincia un nuovo percorso insieme.