Annarita Cipollari, sorella della più nota Tina, ha rilasciato un'intervista al settimanale ‘DiPiù'. La donna ha commentato la storia d'amore tra Kiko Nalli e Ambra Lombardo e sembra appartenere al gruppo di coloro che non appoggiano questa relazione. Al contrario, ritiene che il suo ex cognato debba allontanarsi dalla gieffina al più presto:

Ambra non mi piace per niente e quando Kiko è uscito dalla Casa gliel’ho detto chiaro e tondo. Qui in famiglia non piace a nessuno, a mia sorella Tina, ai suoi tre figli, anche se il più grande preferisce starne fuori”.

Le accuse a Ambra Lombardo

Secondo Annarita Cipollari, Ambra Lombardo sarebbe una donna "calcolatrice". Non riesce a credere alla purezza e alla sincerità del sentimento che la professoressa dice di provare per Kiko Nalli. Secondo quanto sostiene la sorella dell'opinionista di ‘Uomini e Donne', anche Tina la penserebbe come lei ma preferirebbe tacere per non intromettersi nella vita privata del suo ex compagno:

Ambra è chiaramente una calcolatrice e se lo dico io è perché mia sorella non se la sente di farlo pubblicamente. Certo, Tina si sente coinvolta perché vuole tutelare i suoi figli ma non vuole nemmeno mettere i bastoni tra le ruote nella nuova vita del suo ex marito. Ma io non riesco a stare zitta, anche perché lui per me è come un fratello, e vederlo usato in quel modo non mi piace”.

Avrebbe espresso le sue perplessità a Kiko Nalli

La signora Annarita, infine, sostiene di aver confidato a Kiko Nalli le sue perplessità, non appena è uscito dalla casa del ‘Grande Fratello'. Ritiene che l'ex cognato stia cercando di riconquistare l'equilibrio e la serenità che aveva quando era legato a Tina Cipollari:

“Io gliel’ho detto chiaro e tondo che lei non mi piace, ma lui mi ha detto: ‘Pazienza se dura solo un mese‘. […] Credo che sia lampante che con questa ragazza Kiko vorrebbe riappropriarsi di una felicità che ha perduto quando si è lasciato con mia sorella Tina. Ma lui ha bisogno di un altro tipo di donna, non di Ambra”.