La vicenda Pamela Prati-Mark Caltagirone si arricchisce di un ulteriore tassello, uno dei tanti che l'inchiesta di Fanpage.it aveva già messo in luce. Questa volta è l'avvocato di Pamela Prati, Irene Della Rocca in persona, a parlare attraverso le pagine del settimanale Nuovo, annunciando un esposto alla Procura della Repubblica nei confronti di Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo, che si sarebbero spacciate per lei con gli autori di una trasmissione tv, al fine di confermare l'esistenza di Mark Caltagirone. Una circostanza spiacevole che ha vissuto anche la nostra redazione e che ha portato successivamente alla perizia sulle voci, che ha confermato che a chiamare a Fanpage.it è stata in realtà Pamela Perricciolo.

Le parole dell'avvocato Irene Della Rocca

L'avvocato Irene Della Rocca ha avuto i sospetti che le agenti di Pamela Prati si fossero spacciate per lei quando l'autore di un programma televisivo la chiama esordendo con "Come ci siamo detti ieri al telefono…", ma l'avvocato non l'aveva mai sentito prima. Ascoltata la Perricciolo per chiarire la vicenda, l'agente le rispondeva che Pamela Prati ha un secondo legale, l'avvocato Ciabattini. La Della Rocca chiama il collega per avere una conferma, ma questi smentisce.

Ho fatto un esposto nei confronti di due persone alla Procura della Repubblica: Pamela Perricciolo e Eliana Michelazzo, agenti della Prati, che si sarebbero spacciate per me per confermare l’esistenza di Mark Caltagirone con gli autori di una trasmissione televisiva. Tempo fa un autore di una nota trasmissione televisiva mi ha chiamato dicendo “Avvocato, come ci siamo detti ieri al telefono…” io non l’avevo mai sentito prima. Ho chiamato la Perricciolo immediatamente: ero nera di rabbia perché quell’autore mi aveva proprio detto di aver parlato con la Michelazzo e poi con l’avvocato della Prati (che sono io) ma non ero lì con loro durante quella telefonata. Quindi, poiché erano tutte e tre insieme, potrebbe essere stata la Perricciolo a parlare fingendosi me. Quando ho chiesto informazioni si sono difese dicendomi “non sei l’unico avvocato della Prati, l’autore ha parlato con l’avvocato Ciabattini”. Io ho chiamato questo collega per avere conferme ma ha smentito, non sa neanche chi siano Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo.

Nella denuncia anche la perizia di Fanpage

Ascoltata al telefono dalla redazione di Fanpage.it, l'avvocato Irene Della Rocca ha fatto riferimento anche alle telefonate ricevute dalla nostra giornalista Stefania Rocco e alla successiva perizia delle voci fatta dalla nostra redazione. Perizia che ha dimostrato che al posto del sedicente avvocato Donato si nascondeva in realtà la voce di Pamela Perricciolo.

Pamela Prati questa sera a Live – Non è la D'Urso

E mentre la vicenda continua a farsi ogni giorno più torbida, questa sera a "Live – Non è la D'Urso" ci sarà proprio Pamela Prati, per chiarire ulteriormente la sua posizione e provare a ribadire e convincere ancora una volta tutti dell'esistenza di Mark Caltagirone. Intanto, proseguono le testimonianze che complicano la posizione della ex soubrette del Bagaglino e delle sue due agenti. Georgette Polizzi, una delle assistite della coppia Perricciolo-Michelazzo, avrebbe confermato di aver visto due Mark Caltagirone diversi in foto e di aver visto le foto dei pignoramenti di Pamela Prati, che confermerebbero quindi i guai economici che la ex soubrette ha smentito a "Verissimo".