In Inghilterra il 22 marzo si festeggia la Festa della mamma, ma quest'anno i festeggiamenti sono stati decisamente meno importanti, a causa dell'emergenza coronavirus con cui l'Inghilterra ha iniziato a fare i conti già da qualche settimana. Sull'account ufficiale della famiglia reale ecco che compaiono alcuni scatti che vedono in primo piano Kate Middleton, la principessa Diana entrambe raffigurate accanto ai loro figli. Ma in questo momento così difficile per il mondo intero non potevano mancare della parole di conforto per tutte le famiglie inglesi.

Il messaggio per la festa della mamma

Una festa diversa da tutte le altre quella che si è consumata il 22 marzo 2020 nelle famiglie inglesi, dove il Mother's Day è stato festeggiato con il timore dettato dal propagarsi del virus Covid-19. Anche in Inghilterra, infatti, dopo le prime titubanze di Boris Johnson che avrebbe voluto adottare misure totalmente diverse da quelle adottate nel resto del mondo, sono state messe in atto svariate restrizioni che dovrebbero facilitare il contenimento del contagio. Ma la Royal Family non ha lasciato inosservato questo giorno e ha pubblicato degli scatti che vedono Kate Middleton intenta a giocare con la figlia Charlotte che porta sulle spalle, mentre dietro si intravede il principe William con George, nello scatto successivo c'è la principessa Diana con i piccoli William e Harry felicissimi al suo fianco. Accanto agli scatti un pensiero rivolto a tutte le famiglie inglesi: "Alle madri giovani e anziane e alle famiglie che trascorrono la giornata insieme e separatamente  stiamo pensando a tutti voi in questo momento difficile". 

Il discorso della Regina in tv

Intanto, proprio in un giorno così significativo, la Regina Elisabetta si prepara a rivolgersi ai suoi sudditi tramite un discorso in tv, per confortarli e spronarli a non perdere la speranza. La sovrana, il 19 marzo, si è recata nella residenza di Windsor insieme al marito Filippo, anticipatamente rispetto alla consueta partenza prevista per le vacanze pasquali. Molto probabilmente la decisione di attuare misure di sicurezza è stata presa anche in seguito alla scoperta di un dipendente di Buckingham Palace positivo al coronavirus, cosa che avrebbe messo in allerta lo staff reale.