Il 3 dicembre scorso è nata la piccola Luna, figlia di Raoul Bova e Rocío Muñoz Morales. Il settimanale “Chi” ha pubblicato le prime foto della bambina, tenuta rigorosamente nascosta da occhi indiscreti dalle braccia della madre che, per proteggerla dal freddo e dai curiosi, l’ha completamente avvolta all’interno di una copertina bianca. Raoul, che ha già avuto due figli maschi dall’ex moglie Chiara Giordano, sarebbe pazzo della sua prima bambina, anche in virtù del fatto che la piccola sarebbe bellissima. Secondo il settimanale diretto da Alfonso Signorini, nel vedere per la prima volta la piccola, l’attore avrebbe esclamato: “È la bambina più bella che abbia mai visto”.

Rocìo e Raoul Bova con Luna
in foto: Rocìo e Raoul Bova con Luna

La nascita di Luna sancisce la vera ufficialità della coppia. La loro storia d’amore, cominciata proprio mentre finiva il matrimonio con la Giordano, è stata osteggiata da più parti ma Raoul e Rocìo, più innamorati che mai, non hanno mai dato ascolto ai pettegolezzi. Perfino le parole dell’ex fidanzato della spagnola – sosteneva che la Muñoz Morales avesse tradito Bova agli inizi della loro storia d’amore – non hanno disturbato la serenità dei due, che sono andati dritti per la loro strada, fino all’epilogo (o, per meglio dire, al nuovo inizio) rappresentato dalla nascita della loro bambina. All’indomani dell’uscita di Rocìo dall’ospedale, l’attrice e il suo compagno hanno festeggiato l’ingresso di Luna nelle loro vite con una cena intima organizzata all’interno di un noto ristorante romano. Erano presenti solo pochissimi intimi, tra cui i genitori della donna appositamente arrivati dalla Spagna e la madre di Bova. Luna non è capitata per caso. Sia Raoul che la compagna hanno voluto fortemente questa bambina, fino al momento in cui l’attrice è rimasta incinta. Lo hanno fatto per allargare la loro famiglia e per dimostrare, a quanti ancora non ci credevano, che quello che li lega è amore vero. E non, come qualcuno aveva predetto, una semplice passione passeggera.