157 CONDIVISIONI
18 Agosto 2021
10:33

L’intervista che raggirò Lady Diana, quanto dovrà risarcire la BBC alla Royal Family

Un’inchiesta aperta 25 anni dopo la clamorosa intervista a Lady Diana, ha stabilito che la BBC avrebbe ottenuto spinto la principessa a fare dichiarazioni choc tramite menzogne, falsificando documenti bancari e instillando in Diana il dubbio di essere spiata dai servizi segreti. La rete avrebbe incassato 1,5 milioni di sterline dall’intervista che ora intende risarcire con una maxi donazione ad un ente benefico che verrà scelto dalla Royal Family.
A cura di Giulia Turco
157 CONDIVISIONI

La BBC pagherà una cifra pari a 1,5 milioni di sterline (circa 1,75 milioni di euro) come risarcimento danni alla famiglia reale britannica per l'intervista che la rete, per mano del giornalista Martin Bashir estorse con l'inganno alla principessa Diana nel 1995. Un lungo colloquio trasmesso in tv nel quale Lady Diana fu spinta a racconti che fecero tremare la Monarchia, restituendo al mondo una terribile immagine di donna depressa e schiacciata dalla corona. Lo scorso maggio un'inchiesta aperta 25 anni dopo i clamorosi fatti, ha stabilito che la rete avrebbe ottenuto l'intervista tramite menzogne, falsificando documenti bancari e instillando in Diana il dubbio di essere spiata dai servizi segreti. La BBC avrebbe incassato 1,5 milioni di sterline dall'intervista che ora intende risarcire con una maxi donazione ad un ente benefico che verrà scelto dalla Royal Family.

Il contenuto dell'intervista

Il 20 novembre 1995 Diana sedeva di fronte al giornalista Martin Bashir al quale stava per rilasciare una delle interviste più clamorose della storia. Andò in onda sulla BBC, per il programma Panorama. Per la prima volta la principessa del Galles parlò pubblicamente della fine del matrimoni con Carlo: "Volevo disperatamente che funzionasse, amo disperatamente mio marito e volevo condividere ogni cosa con lui". Spinta a credere di essere stata spiata dai servizi segreti, Diana ammise il tradimento del marito con Camilla Parker Bowles: "Sì ero consapevole della loro relazione, ma non ero nella posizione di fare qualcosa. L'istinto di una donna non sbaglia mai […]. Eravamo in tre in questo matrimonio, era un po' affollato". Poi il racconto della depressione post parto, la bulimia: "Mi sono inflitta delle ferite, non mi piacevo, mi vergognavo perché non riuscivo a gestire la pressione". E la bulimia: "Mi confortava mangiare 5 volte al giorno, poi rimettevo tutto". 

Lo sfogo del principe Harry

Lo scorso maggio, quando l'inchiesta stabilì che la madre Diana era stata vittima di un enorme raggiro mediatico, il principe William parlò pubblicamente del dolore inflitto alla sua famiglia: "L'intervista è stato un contributo importante nel peggiorare il rapporto dei miei genitori e da allora ha anche ferito altre persone", ha dichiarato in un video. "Mia madre è stata tradita non solo da un giornalista canaglia, ma dai vertici della BBC che girarono la testa piuttosto che fare domande scomode", ha tuonato.

 
157 CONDIVISIONI
“Bugie e raggiri, così ottenne l’intervista a Lady Diana”, l’inchiesta inchioda Bashir e la BBC
“Bugie e raggiri, così ottenne l’intervista a Lady Diana”, l’inchiesta inchioda Bashir e la BBC
William tuona: "Le bugie della BBC hanno alimentato paura, paranoia e isolamento di mia madre Diana"
William tuona: "Le bugie della BBC hanno alimentato paura, paranoia e isolamento di mia madre Diana"
La Bbc risarcisce l'ex baby sitter di Harry e William per le bugie sulla storia col Principe Carlo
La Bbc risarcisce l'ex baby sitter di Harry e William per le bugie sulla storia col Principe Carlo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni