Mentre le Directioner si stringono intorno a Louis Tomlinson, la cui madre Johanna è morta a soli 43 anni, il cantante degli One Direction non ha voluto rinunciare all'ospitata a X-Factor UK prevista per la serata di sabato 10 dicembre. Ovviamente, la sua partecipazione al talent show, che ha visto l'esecuzione del suo nuovo singolo da solita "Just Hold On" si è trasformata in un commosso tributo alla mamma, scomparsa appena tre giorni prima.

Il 24enne avrebbe deciso di presenziare comunque alla trasmissione proprio per rispettare la volontà della madre. Johannah Deakin è morta a causa di una grave forma di leucemia, lasciando sette figli e un nipotino, il piccolo Freddie nato a gennaio 2016 dalla breve relazione di Louis con Briana Jungwirth. Il singolo "Just Hold On", realizzato in collaborazione con Steve Aoki, è un brano che invita a non arrendersi nonostante le difficoltà e la morte imminente: un testo che non può che risuonare come una dedica alla mamma e al suo tragico destino.

Gli One Direction al fianco di Louis Tomlinson

Al termine dell'esibizione a X-Factor, Tomlinson ha mandato un bacio al cielo rivolto a Johannah,  chiudendo semplicemente con un "grazie". Nonostante le liti, erano presenti a X-Factor anche gli altri ex One Direction, Niall Horan, Harry Styles, Liam Payne e Zayn Malik, intervenuti per sostenere Louis in questo difficile momento. Dopo l'esibizione a X-Factor, Tomlinson ha così commentato su Twitter: "È stata più dura di quanto potessi immaginare. Voglio ringraziare tutti quelli che mi sono vicini e i meravigliosi fan che hanno reso tutto così speciale. Sento tanto amore attorno a me e alla mia famiglia. Mamma ne sarebbe così fottu**mente orgogliosa (scusa, mamma, per la parolaccia). Vi amo".

Liam Payne vicino a Louis: "Sarò sempre al suo fianco"

Tra i primi a manifestare sostegno a Louis, è stato proprio l'amico e collega degli One Direction Liam Payne, che gli ha regalato un lungo messaggio d'affetto: "Mi dispiace molto per te, fratello, il mio cuore prova grande dolore. Sappi che ti voglio bene a milioni di miglia di distanza così come te ne voglio quando sono al tuo fianco. Sono sempre qui per te, come tu lo sei sempre stato per me. I miei pensieri e le mie preghiere vanno a te e alla tua famiglia in questo momento incredibilmente triste. Non riesco nemmeno ad immaginare il dolore che stiate provando. Riposa in pace Johannah, per sempre nei miei pensieri".