6 Dicembre 2019
07:33

Malore per Kikò Nalli, ricoverato per sospetto infarto. Allarme rientrato: “Solo un forte stress”

Malore per Kikò Nalli, hair stylist ed ex marito di Tina Cipollari ricoverato a Sabaudia. Trasportato in ospedale da un’ambulanza a causa di fortissimi dolori al petto, è stato ricoverato per sospetto infarto. Gli esami cardiologici ed ematologici hanno scongiurato problemi cardiaci. A generare il malore sarebbe stato lo stress.
A cura di Stefania Rocco

Preoccupazione per Kikò Nalli, noto hair stylist ed ex marito di Tina Cipollari, opinionista di "Uomini e Donne". Come riporta il sito Sabaudia Informa, l’ex concorrente del "Grande Fratello" condotto da Barbara d'Urso si è sentito male nel tardo pomeriggio del 5 dicembre. Si trovava a casa quando ha avvertito forti dolori al petto che hanno preoccupato i suoi familiari, fino a spingerli a chiedere soccorso all’Ares 118. Un’ambulanza ha immediatamente raggiunto l’abitazione laziale del parrucchiere che, dopo i primi soccorsi sul posto, è stato trasferito all’ospedale Goretti di Latina per essere sottoposto agli accertamenti medici previsti dal caso.

Il sospetto infarto

Secondo il sito Sabaudia Informa, che ha reso nota la notizia del malore, Kikò sarebbe stato ricoverato per sospetto infarto. L’allarme è rientrato solo dopo che gli accertamenti cardiologici ed ematologici hanno scongiurato il rischio cardiaco. A provocare il malore che ha richiesto l’intervento di un’ambulanza sarebbe stato un innalzamento di pressione, provocato da un accumulo di stress. Ciononostante, i medici del Goretti hanno ritenuto di ricoverare Nalli per tenerlo sotto osservazione, almeno per le prossime ore.

Il post di Kikò Nalli dopo il malore

A chiarire che non si sarebbe trattato di nulla di preoccupante è stato lo stesso Nalli, intervenuto su Instagram per tranquillizzare i fan in apprensione. “Sto bene. Tutto a posto, solo un forte stress” ha chiarito l’hair stylist romano, compagno di Ambra Lombardo. Una precisazione resa necessaria dal fatto che la notizia del ricovero era già diventata di dominio pubblico. “Chi crede di vedermi cadere può mettersi l’anima in pace. Io mi rialzo sempre. Grazie a tutti” ha concluso. Pericolo scongiurato. Nalli potrà rientrare a casa e al suo lavoro già dalle prossime ore.

Kikò Nalli dopo il malore: “Il mio corpo ha ceduto, non mi sono mai fermato dopo il 'GF'”
Kikò Nalli dopo il malore: “Il mio corpo ha ceduto, non mi sono mai fermato dopo il 'GF'”
Kikò Nalli racconta l'aggressione a Roma
Kikò Nalli racconta l'aggressione a Roma
26.334 di Social Spettacolo
Ambra Lombardo:
Ambra Lombardo: "Ho rifatto il seno perché troppo magra, ho perso peso a causa di un amore violento"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni