25 Gennaio 2016
18:26

Marco Bocci: “Ho voluto dei figli da Laura dal primo giorno in cui l’ho vista”

L’attore Marco Bocci difende a spada tratta la moglie Laura Chiatti e annuncia che avranno una famiglia numerosa. Lei, intanto, è già in attesa del secondo figlio.
A cura di Stefania Rocco

Intervistato da “Grazia”, Marco Bocci difende a spada tratta la moglie Laura Chiatti. Dopo l’annuncio della sua seconda gravidanza, le polemiche intorno all’attrice si sono placate ma, nelle settimane precedenti, Laura è spesso finita nell’occhio del ciclone. Prima gli errori ortografici per i quali è stata attaccata sul web, e in un secondo momento è stato il turno della Chiatti di dire la sua, anche in maniera veemente. Questa volta, a riportare pace e ordine è Marco, l’uomo che ama. Bocci annuncia di volere una famiglia numerosa. Non si fermeranno al secondo figlio, anche perché Laura sarebbe una mamma perfetta:

Come mi vedo a 40 anni? Esattamente come ora. Ma con tanti figli intorno. Fin dal primo giorno del nostro amore, Laura e io abbiamo deciso di avere una famiglia numerosa. Fare i genitori ci piace da morire: noi attori rischiamo di vivere fuori dalla realtà, ma i figli e le responsabilità familiari ci riportano con i piedi per terra. Da quando sono padre la mia vita è cambiata: tutto, anche il lavoro, oggi ruota intorno ad Enea. Lui ha rivoluzionato la mia vita. Fino a ieri ho dedicato tutto me stesso al lavoro, ma oggi mio figlio mi riporta con i piedi per terra. E mi impedisce di cadere nella trappola più pericolosa del nostro mestiere. Il rischio di confondere finzione e realtà. Da quando ho una famiglia, ho capito che la vita è molto più bella e più ricca del mio lavoro, che pure amo moltissimo. Davanti al piccolo mi sciolgo e non riesco a contraddirlo. Sono talmente innamorato di lui che rischio di viziarlo. Ho la fortuna di crescere un figlio in un periodo in cui essere padre è più facile: siamo tutti più presenti, più consapevoli e più “operativi”. Non mi limito a giocare con lui, ma gli do da mangiare egli cambio i pannolini. Laura è una mamma fantastica, la migliore che potessi augurarmi. Ha una predisposizione naturale a prendersi cura dei bambini. Pochi lo sanno, ma già prima di avere Enea era una mammina per i suoi nipoti. È dolcissima, presente e sdrammatizza tutto: ho visto queste qualità in pochissime giovani donne. Enea l’abbiamo voluto da subito, sapevamo che avrebbe cementato il nostro amore. Il suo arrivo ha migliorato, anzi potenziato il nostro legame. Ci ha uniti ancora di più. Laura e io siamo irrazionali, due tipi fuori di testa. Siamo pronti ad agire d’impulso sull’onda della passione. Oggi siamo un po’ più stanchi, facciamo i turni per dormire, ma non immagina quanto siamo felici.

Laura Chiatti e Marco Bocci aspettano il secondo figlio

Dopo Enea, Marco e Laura diventeranno genitori per la seconda volta. L’attrice sarebbe già al quarto mese di gravidanza, ed è certo che il piccolo in arrivo sarà un altro maschietto. Lo ha annunciato lei stessa su Instagram, con un post che ha cancellato le polemiche che l’hanno investita nell’ultimo periodo. Come Bocci, anche la moglie sogna una famiglia numerosa e si è attivata da subito per poter perseguire il suo obiettivo. Enea e il piccolo in arrivo rappresentano solo il punto di partenza. Per loro ci saranno certamente altri bambini.

Laura Chiatti è incinta e lo conferma: lei e Marco Bocci aspettano un altro maschio
Laura Chiatti è incinta e lo conferma: lei e Marco Bocci aspettano un altro maschio
Il secondo figlio di Marco Bocci e Laura Chiatti si chiamerà Pablo, un omaggio a Neruda
Il secondo figlio di Marco Bocci e Laura Chiatti si chiamerà Pablo, un omaggio a Neruda
Laura Chiatti:
Laura Chiatti: "Io gelosa di Claudia Gerini? La felicità mia e di Marco Bocci dà fastidio"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni