Si è tanto parlato di Belén Rodriguez e Marco Borriello negli ultimi tempi. Avvistati insieme in più di un’occasione, entrambi hanno negato di essersi mai riavvicinati, parlando solo di un rapporto basato sul rispetto reciproco. Adesso Marco si sbottona e lo fa nel corso di un’intervista rilasciata al “Corriere della sera” con cui ripercorre la storia d’amore con Belén che, all’epoca, non era ancora la wonder woman cui ci ha abituati oggi:

All’epoca era una modellina con la valigia rosa. Poi è diventata Belén Rodriguez, la più grande show girl degli ultimi vent’anni. A quei tempi mica lo potevo prevedere. Belén è stato il mio primo amore.

E rispetto al gossip che lo insegue fuori dal campo aggiunge:

Da giovane mi meravigliavo di questo interesse. Ora ho capito che viviamo due fasi: una lontana dalle telecamere, di sacrifici e sudore. L’altra, pubblica, dove si presta più attenzione a come ti pettini e come ti vesti. Ma se ho giocato 15 anni in A, ho segnato 102 gol e sono rispettato da tutti significa che la mia è stata una bella carriera e lo sarà ancora. Nonostante le chiacchiere, vivo per il mio lavoro.

Belén e Borriello vicini dopo la separazione da Stefano

Dopo la separazione da Stefano De Martino, Belén e Borriello sono stati avvistati insieme più volte. Dall’ultima occasione – una cena in un ristorante a Milano in cui erano presenti entrambi – sono trascorse solo poche settimane. Eppure entrambi hanno smentito di essersi riavvicinati. Belén ha dimostrato che la rottura con Stefano è reale, nulla di costruito a tavolino. Marco, dal canto suo, continua a essere riservatissimo per tutto quello che riguarda la sua vita privata. Nessuna lo ha mai spinto a farsi avanti per urlare ai quattro venti il suo amore. Solo della Rodriguez ha deciso di parlare pubblicamente in più di un’occasione. E ancora oggi ammette con candore che quello che provava per lei era vero amore.