A soli 23 anni, Marina La Rosa è diventata una celebrità grazie alla prima, storica, edizione del Grande Fratello. Era il 2000 quando la bruna messinese entrò nella Casa (e nelle case di molti italiani) passando alla storia televisiva come "la gatta morta del GF", grazie anche al suo chiacchierato rapporto di intimità con Pietro Taricone, trasformatosi poi in una grande amicizia. A 17 anni da quell'esperienza, Marina è sempre in tv (come opinionista a "Il giallo della settimana") e ha abbandonato del tutto la parvenza di femme fatale: a 40 anni, è felicemente sposata con Guido Bellitti, dal quale ha avuto due figli, Andrea Renato e Gabriele.

Il matrimonio di Marina La Rosa e Guido Bellitti

Dopo averlo conosciuto a Favignana, la La Rosa ha sposato Bellitti il 18 settembre 2010, in un matrimonio lussuoso alla presenza di invitati vip come Massimo Lopez, Sergio Volpini e Sabrina Ghio. Mancava purtroppo proprio l'amico Taricone, scomparso pochi mesi prima in un tragico incidente. Al momento delle nozze, Marina e Guido erano già genitori del primogenito Andrea Renato, nato nel 2009. Nel 2011 è nato il loro secondo bambino, Gabriele.

La biografia di Guido Bellitti

Marina ha trovato l'amore ben lontano dal mondo dello spettacolo. Guido Bellitti è infatti un avvocato specializzato in legislazione europea, attivo presso un studio legale che opera tra Roma e Bruxelles. Proprio la capitale è stata scelta da lui e dalla ex gieffina come dimora. Da anni, la coppia vive con i figli nel quartiere di Trastevere.