Martina Nasoni è diventata popolare con la partecipazione al “Grande Fratello”. È entrata nella Casa in virtù di un fatto singolare accadutole un anno prima di quel momento: Irama, ex vincitore di “Amici”, aveva scoperto la sua storia e ne aveva tratto ispirazione per la canzone “La ragazza con il cuore di latta”. Quella canzone diventata così famosa aveva spalancato a Martina le porte della Casa più spiata d’Italia, fino a portarla alla vittoria. A Vanity Fair, Martina confessa qual è stato il doloroso risvolto della medaglia, gli anni di bullismo subiti prima di arrivare a comprendere che quegli atteggiamenti avrebbe fatto meglio a dimenticarlo.

Martina Nasoni vittima di bullismo

Oggi l’operazione, i problemi al cuore, il pacemaker sono parte di me. Non provo vergogna. Certo, quand’ero più piccola mi sono sentita diversa, sono stata vittima di bullismo, mi prendevano in giro. E io reagivo arrabbiandomi con la vita” ha raccontato la Nasoni. Quelle prese in giro crudeli le hanno fatto del male. Ha impiegato un po’ di tempo a comprendere la necessità di lasciar correre: “Poi ho capito: io sono così, sono quella che sono e sono fiera di me stessa. Non mi sono mai fatta abbattere, né arresa davanti alla malattia”.

Chiusa la relazione con Daniele Dal Moro

Martina non fa mai il nome di Daniele Dal Moro ma dicendosi single, conferma che la loro relazione è finita. Si erano incontrati nella Casa di Cinecittà ma avevano cominciato a frequentarsi solo una volta tornai alla vita reale. Quel legame è durato una manciata di mesi. Adesso Martina aspetta che arrivi un amore nuovo:

Sono assolutamente single. E non molto contenta, aggiungo, mi piacerebbe innamorarmi di nuovo. Oggi sono sempre circondata da tante persone ma quanto torno a casa, la sera, non mi dispiacerebbe essere in compagnia di qualcuno.