28 Aprile 2013
16:23

Melissa Satta in forma e senza peli: “Della ceretta non ho bisogno”

Melissa Satta ha forme statuarie e un viso perfetto che gli uomini ammirano e le donne invidiano. Ma non è solo questo a renderla speciale, madre natura è stata generosa con la showgirl, liberandola anche da fastidiosi peli superflui.
A cura di Laura Balbi

E' bellissima, tanto da far invidia a migliaia di donne in tutta Italia. Protagonista di scatti sexy in bikini Melissa Satta non ha solo il fisico da farsi invidiare da tutte le donne "comuni mortali" ma può vantare anche un'altra virtù; la mancanza di antiestetici peli superflui. Lo dichiara lei stessa in un'intervista esclusiva a Chi, dove ammette:

Ho pochissimi peli e nessuno si capacita: sono olivastra e piena di capelli.

Una fortuna non da poco considerando che le donne, soprattutto more, passano ore di sedute estenuanti dall'estetista per eliminare, tra cerette, creme e laser i peli più resistenti e sgradevoli. Melissa è splendida ma la sua forma non è solo frutto di madre natura che è stata dalla sua parte; la bella fidanzata di Kevin Prince Boateng, racconta com'è cambiato il suo corpo rispetto a qualche anno fa:

Peso 57 chili. Fino a 20 anni pesavo 50 chili e mangiavo qualsiasi cosa. Adesso non potrei. Il mio peso è quello giusto, le curve pure. Devo stare solo un po' più attenta.

Attenzione al cibo e anche un po' di sport che non guasta mai, accortezze che evidentemente aveva tralasciato l'estate scorsa quando è apparsa più in carne. Di quel periodo ricorda:

Avevo tipo 6 chili in più. Non mi piacevo, ero troppo tonda. Avevo dovuto prendere degli antibiotici che mi facevano venire fame e.. magnavo.

Sfilata in bikini di Melissa Satta
Sfilata in bikini di Melissa Satta
9.085 di TuttoInTv
Melissa Satta protagonista dei goal di Boateng
Melissa Satta protagonista dei goal di Boateng
15.851 di LauraBalbi
Melissa Satta sexy in bikini conquista Miami, anche senza Boateng
Melissa Satta sexy in bikini conquista Miami, anche senza Boateng
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni