7 CONDIVISIONI

Morte di Raimondo Vianello: i funerali sabato a Milano

Raimondo Vianello è morto e i funerali verranno celebrati sabato 17 aprile 2010 nella chiesa Dio Padre per poi trasferire la salma nella cappella di famiglia a Roma.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Fanpage Admin
7 CONDIVISIONI
raimondo vianello

Raimondo Vianello è morto e la tv italiana si appresta a piangere uno dei mattatori più grandi di tutti i tempi, figura poliedrica costituita da un attore, un presentatore, un comico e uno spettacolare esperto di calcio.

Raimondo è deceduto alle 6.50 di stamattina nell'ospedale San Raffaele di Milano, dove era ricoverato da una decina di giorni per un malessere graduale che poi l'ha portato alla morte.

Aveva 87 anni, ne avrebbe compiuti 88 il prossimo maggio, ma purtroppo i suoi amici e familiari non potranno festeggiarlo come avrebbero desiderato. Potranno celebrare solo la sua dipartita sabato 17 Aprile 2010 nella chiesa di Dio Padre di Milano 2, la zona dove viveva da tempo con l'inseparabile Sandrina.

raimondo vianello e sandra mondaini

La moglie, Sandra Mondaini, compagna di scena e di vita, è venuta a conoscenza della triste notizia nel letto di casa sua, nel quale è costretta a causa di una violenta malattia, che già l'aveva ridotta sulla sedia a rotelle. A lei tutto il nostro affetto e il calore di chi ha seguito gli indimenticabili successi del loro sodalizio artistico.

Il Milan e il mondo del calcio hanno già mostrato il loro cordoglio e altrettanto farà il mondo dello spettacolo, che purtroppo ha perso una delle stelle più belle del firmamento televisivo.

Eleonora D'amore

7 CONDIVISIONI
Raimondo Vianello funerali: il saluto di Pippo Baudo, il video
Raimondo Vianello funerali: il saluto di Pippo Baudo, il video
Funerali Raimondo Vianello: Berlusconi abbraccia Sandra Mondaini
Funerali Raimondo Vianello: Berlusconi abbraccia Sandra Mondaini
Raimondo Vianello e Sandra Mondaini dopo morte Mike Bongiorno: aspettaci!
Raimondo Vianello e Sandra Mondaini dopo morte Mike Bongiorno: aspettaci!
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views