È giunta in queste ore, del tutto inaspettata, la notizia della morte di Anthony Bourdain. Lo chef noto a livello internazionale, si trovava in Francia dove avrebbe dovuto girare una nuova puntata della serie ‘Parts Unknown'. È stato trovato morto nella sua stanza d'albergo, aveva 61 anni. In queste ore, diversi volti noti gli stanno rivolgendo un saluto sui social. Tra i più strazianti quello di Rose McGowan.

La disperazione di Rose McGowan

Rose McGowan ha pubblicato su Twitter un video nel quale appare sconvolta. Volto arrossato e occhi pieni di lacrime, l'attrice urla il suo dolore per la morte di Anthony Bourdain. La quarantaquattrenne si dice infuriata con lui per il dolore che il suo gesto infliggerà ad Asia Argento e invita chi pensa al suicidio a chiedere aiuto:

"Anthony sono così arrabbiata con te. Eri così amato, il mondo non sarà un posto migliore senza di te. Ho un messaggio per coloro che stanno considerando il suicidio come soluzione a un problema temporaneo. Per favore chiedete aiuto. Asia aveva bisogno di te Anthony. Noi avevamo bisogno di te".

Rose McGowan condivide il dolore di Asia Argento

Rose McGowan e Asia Argento sono diventate amiche condividendo la battaglia contro le molestie sessuali nel mondo del cinema. Così, in questo momento di grande sofferenza, l'attrice ha spiegato di comprendere il dolore che sta provando la sua amica, legata sentimentalmente al noto chef. In un lungo post su Instagram ha sottolineato quanto Bourdain fosse benvoluto dai suoi cari:

"Asia ti ama. Tua figlia ti ama. Anna e Nicola ti amano. Non eri solo amato, eri adorato. Hai scelto una soluzione permanente a un problema temporaneo. Lei aveva bisogno di te. Tutti noi abbiamo bisogno di te. Per favore se siete sull'orlo di un precipizio chiedete aiuto. Non scegliete una soluzione permanente a un problema temporaneo. Oh Bourdain, per favore torna indietro. Asia. La mia Asia che ha affrontato più di quanto possa sopportare. Avvolgo le mie bracci attorno a te".

Il suicidio di Anthony Bourdain

È stata la Cnn – rete su cui lo chef conduceva la serie di successo ‘Parts Unknown' – a diramare la notizia della morte di Anthony Bourdain. Il suo corpo è stato ritrovato esanime in una stanza d'albergo di Kaysersberg, località nei pressi di Strasburgo, in Francia. Poche, strazianti e incredule parole per annunciare una notizia a cui tanti ancora stentano a credere:

"È con incredibile tristezza che confermiamo la morte del nostro amico e collega Anthony Bourdain. Il suo grande amore per l'avventura, per le amicizie, per il buon cibo e il buon vino, le sue storie riconosciute in tutto il mondo hanno fatto di lui uno storyteller unico. Il suo talento non smetterà mai di appassionarci e ci mancherà davvero tanto".

A post shared by Rose McGowan (@rosemcgowan) on