29 Aprile 2015
11:47

Nel giorno dell’anniversario di William e Kate è previsto l’arrivo del Royal baby

Il 29 aprile 2011 si celebrava un matrimonio seguito da milioni di persone in tutto il mondo. A quattro anni di distanza esatti, i bookmaker prevedono che, dopo l’arrivo di George nel 2013, William e Kate potrebbero festeggiare con la nascita del secondogenito.
A cura di A. P.

Sono passati quattro anni esatti da quando William e Kate pronunciarono quel sì al quale scelsero di assistere milioni di persone in diretta tv. Si trattò di un matrimonio in perfetto stile reale, giunto dopo quasi dieci anni di fidanzamento e con l'approvazione della regina Elisabetta. Il principe, erede al trono e personaggio perfetto per risollevare le sorti di una casata reale che sembrava in deficit di consenso popolare, prendeva in moglie una ragazza bellissima, di origini decisamente non paritarie almeno in termini di blasone, per creare una coppia che fino a quel momento aveva avuto solamente un momento di crisi, anche piuttosto importante, superato insieme.

Ci sono alcune cose che dovete sapere assolutamente sulla coppia reale, ma se c'è una cosa che non si può negare, in merito a William e Kate  è che i due abbiano seguito un percorso preciso, una storia fatta a tappe ben delineate che ha consolidato il loro rapporto, rendendoli apparentemente inscindibili dopo il bacio che consacrò la loro unione il 29 aprile del 2011. I due si conobbero nel 2001, quando William decise di iscriversi alla St. Andrews School provocando un'impennata delle adesioni nell'istituto. Il loro rapporto inizialmente fu di sola amicizia e, a dire il vero, fino al 2003 a dispetto delle voci non uscì nulla che fosse relativo ad un rapporto più intimo. Tutto fatto con gradualità, la conoscenza, la convivenza con altri amici, poi le foto di quei baci in montagna, che decretarono definitivamente la loro relazione.

La crisi scoppiò solo nel 2007, gettando nel panico chi aveva creduto che quei due fossero praticamente indistruttibili insieme. Ma fu un problema affrontato e superato, che parve il preludio ad un consolidamento della coppia stessa. Gli studi terminarono e William fu arruolato nell'esercito, ad applaudirlo c'era proprio Kate. Insomma, tutto perfetto, anche la proposta di matrimonio che l'erede al trono non annunciò, ma fece a sorpresa, regalando all'allora compagna l'anello di zaffiro della madre, Diana.

Tutto quello che è accaduto negli ultimi anni è storia recente. Prima un matrimonio trionfale, segnato da un consenso popolare su scala mondiale, il concretizzarsi di una coppia a dir poco perfetta e l'impressione che quei due sarebbero stati decisamente più bravi dei loro predecessori anche nelle uscite pubbliche. Poi il Royal Baby, l'arrivo di George Alexander Louis che nel luglio del 2013 fece letteralmente esplodere una mania, con effetti più che positivi sul merchandising e la popolarità della coppia. Ma non va dimenticato che, mentre si attendono i due anni del primogenito, in queste ore Kate è attesa per il secondo parto. Molti, i reali così come i commercianti e alcuni scommettitori, sperano si tratti di una bambina, ma nel frattempo non è detto che la nascita del secondo royal baby non possa coincidere con il quarto anniversario di matrimonio di William e Kate, visto che è stato proprio lo zio, qualche giorno fa, a supporre la nascita potesse avvenire il 29 aprile.

Ecco il momento in cui William e Kate presentano la Royal Baby al mondo
Ecco il momento in cui William e Kate presentano la Royal Baby al mondo
621.550 di Spettacolo Fanpage
Royal Baby, Il banditore annuncia la nascita della figlia di William e Kate
Royal Baby, Il banditore annuncia la nascita della figlia di William e Kate
6.003 di SuccedeNelMondo
William porta George da Kate per fargli conoscere la sorellina (FOTO)
William porta George da Kate per fargli conoscere la sorellina (FOTO)
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni