Anche le coppie più belle a volte finiscono per separarsi, ed è quanto è accaduto a Olivia Wilde e Jason Sudeikis. I due attori, conosciutisi per la prima volta 9 anni fa, si sono lasciati. A confermarlo è il settimanale People a cui una fonte vicina ai due attori ha rivelato che la separazione sarebbe avvenuta già all'inizio di quest'anno.

La conferma della separazione

Sebbene la notizia sia stata diffusa solo nelle ultime ore, pare che la bellissima attrice e il suo compagno avessero preso la decisione di prendere strade diverse già qualche mese fa. Ad unirli non c'è più l'amore e la passione che sette anni fa li aveva fatti avvicinare, ma c'è un sentimento diverso, il trasporto e l'attenzione nei confronti di Otis Alexanderdi 6 anni e Daisy Josephine di 4, i bambini che hanno avuto nel corso della loro relazione. Come ha rivelato una fonte al settimanale People: "La separazione è stata amichevole, sono passati ad una routine da genitori. I bambini sono la priorità, il fulcro del loro rapporto familiare". 

L'amore tra Olivia Wilde e Jason Sudeikis

La loro storia d'amore giunge al capolinea sebbene i due non abbiano mai dato segni di crisi, o almeno non in maniera evidente, e forse è proprio merito dei bambini che hanno permesso ai due attori di mostrarsi sempre molto uniti. I due avevano iniziato a frequentarsi nel 2011, poco dopo la fine del primo matrimonio di Olivia Wilde con l'attore italo-americano Teo Ruspoli, risalente al 2003. Jason Sudeikis aveva raccontato durante un'ospitata al The Late Show di Stephen Colbert, nel 2017, il momento in cui incontrò per la prima volta colei che sarebbe diventata la sua compagna, ovvero ad una festa del Saturday Night Live e fu un colpo di fulmine. Prima che diventasse una relazione a tutti gli effetti, però, ci volle del tempo, come raccontò l'attrice in un'intervista durante la quale rivelò che non fu Sudeikis a chiederle il numero di telefono, ma un suo amico stretto glielo fece avere, e fu così che iniziarono a sentirsi.