Paola Caruso è certa che a Ivan Gonzalez non piaccia davvero Valeria Marini. L’ex naufraga della versione iberica dell’Isola dei famosi conosce bene il tentatore spagnolo di Temptation Island Vip. Non solo: racconta che fu lei stessa a parlargli della Marini in tempi non sospetti, dando così la possibilità allo spagnolo di studiare un programma preciso volto a conquistare una donna che già sapeva essere molto famosa.

La Caruso aveva parlato a Gonzalez della Marini

Paola sostiene che Ivan sia falso, interessato esclusivamente ad acquisire popolarità in Italia: “Lo conosco molto bene. Ha due facce e fa il doppio gioco: sull’Isola sparlava con la sottoscritta di una concorrente e poi andava dalla stessa persona a parlare di me”. Si dice certa, inoltre, che lui stia recitando alla perfezione il suo ruolo e che Valeria, al contrario, sia davvero attratta dallo spagnolo: “Che idea mi sono fatta di Valeria e Ivan? È ridicolo perché lei ci crede, mentre lui recita. Con tutto il rispetto per Valeria non penso che lei gli possa piacere. Già un anno fa lui sapeva chi fosse la Marini perché anche io gliene avevo parlato in Spagna”. Del resto, era stata lei stessa a parlare a Gonzalez della Marini:

Io e Valeria siamo amiche e sull’Isola dei famosi iberica avevo fatto la sua imitazione, raccontando a Ivan che in Italia era famosa. Lui è un approfittatore. Sta recitando, me ne accorgo da ciò che dice. Conoscendo Valeria, quando l’ha visto non ha più capito niente e le è partito l’ormone. Lei è davvero sincera e buona. Ivan è una persona falsa, cattiva e arrivista. Un tipo che sfrutta una persona per i propri fini e poi se ne libera per trovarne un’altra.

Paola Caruso è in dolce attesa

Paola sta vivendo la sua prima gravidanza, complicata dalla sua delicata situazione sentimentale. Francesco Caserta, l’uomo che sostiene sia il padre di suo figlio, l’avrebbe mandata via di casa nonostante la gravidanza. La giovane lo ha accusato di essersi disinteressato allo stato di salute suo e del loro bambino, spinto dalla madre che non l’avrebbe mai benvoluta. Caserta si è limitato a una secca smentita, rimandando  i dettagli della questione a una sede differente. Dopo quel breve post, ha smesso di parlarne in pubblico.