8 Agosto 2016
15:46

Picchiata dal fidanzato, Lindsay Lohan racconta: “Non è la prima volta, adesso ho paura”

Lindsay Lohan parla per la prima volta della lite a Mykonos con il fidanzato Egor Tarabasov. L’attrice è stata fotografata mentre veniva aggredita dal fidanzato: “Non è la prima volta, ho paura”.
A cura di Stefania Rocco

Le foto dell’aggressione di Egor Tarabasov ai danni della fidanzata Lindsay Lohan hanno fatto il giro del mondo. In vacanza a Mykonos, i due sono stati fotografati mentre si azzuffavano in spiaggia. Lindsay aveva in mano il cellulare del suo compagno – che già aveva accusato di averla tradita – quando il milionario russo l’ha strattonata per riprendersi lo smartphone, per poi risalire in auto visibilmente alterato.

Intervistata dal “Mail on Sunday”, l’attrice rivela che non è la prima volta che le accade di essere aggredita dal suo compagno:

Il problema è che non è la prima volta che accade, solo che in questo caso qualcuno ci ha visti. Mi rendo conto che non si può restare con qualcuno solo per amore. A Mykonos, Egor aveva bevuto troppo ed è impazzito.

Lindsay racconta un altro episodio risalente a qualche settimana fa, questa volta a Londra. I due erano appena rientrati a casa, e furono i loro vicini ad allertare la polizia dopo aver sentito l’attrice che gridava aiuto dal balcone perché il suo compagno avrebbe cercato di soffocarla:

Quella sera eravamo stati fuori a cena. Avevamo ballato e ci eravamo divertiti. Quando siamo rientrati a casa, io sono andata a dormire mentre Egor è uscito. Poche ore dopo è tornato e, quando mi sono svegliata, lui era in piedi sopra di me. Non era in sé e mi ha aggredito.

Dopo aver ricordato l’accaduto, la Lohan si scioglie in lacrime:

Ho voluto rilasciare questa intervista perché è ora che le persone sappiano. Sono state scritte troppe bugie sul mio conto di recente. Ho taciuto per troppo tempo, ma adesso temo per me e per quello che Egor potrebbe fare a se stesso. A Londra non fu io a chiamare gli agenti. Ho già avuto a che fare troppo spesso con la polizia di Los Angeles. Dopo l’ultima lite ho lasciato la nostra casa, ho bisogno di tempo per stare da sola e pensare. Non ho chiuso la nostra storia, indosso ancora il suo anello di fidanzamento perché non riesco a lasciarlo, nemmeno dopo tutto quello che è accaduto. La verità è che vorrei far funzionare le cose tra noi, ma non so se è ancora possibile. Sono sinceramente innamorata di lui ma non mi fido, non mi sento al sicuro. Nemmeno io sono un angelo, ma con lui ho cercato di comportarmi bene. Gli avevo suggerito di vedere un terapista di coppia, ma adesso so che devo pensare a me stessa e alla mia carriera.

Le foto delle botte a Lindsay Lohan

Il noto tabloid ha contattato Egor Tarabasov dopo l’intervista rilasciata dalla sua compagna, ma l’uomo si sarebbe rifiutato di commentare l’accaduto. Le foto della rissa hanno fatto il giro del mondo, e adesso le parole di Lindsay lo bollano come un violento. La Lohan ha aggiunto anche che il loro rapporto sembrava meraviglioso e che i primi problemi sarebbero nati da poche settimane, e cioè dal momento in cui l’attrice lo ha accusato pubblicamente di averla tradita. Smentisce anche di essere incinta, cosa che lei stessa aveva scritto sui social network nel corso della sua ultima serata di follia prima della lite in Grecia.

Lindsay Lohan, tradita dal fidanzato, si vendica:
Lindsay Lohan, tradita dal fidanzato, si vendica: "È con una put*ana, io sono incinta"
La madre di Lindsay Lohan in ospedale, i familiari temono abbia un cancro
La madre di Lindsay Lohan in ospedale, i familiari temono abbia un cancro
Lindsay Lohan accusa ancora Tarabasov: “Voleva uccidermi, ha provato a strangolarmi”
Lindsay Lohan accusa ancora Tarabasov: “Voleva uccidermi, ha provato a strangolarmi”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni