La madre di Vladimir Luxuria è stata ricoverata. La signora Maria Michela Guadagno sembra sia stata poco bene. Tuttavia, si è risolto tutto per il meglio. In un post pubblicato su Instagram, l'attivista per i diritti LGBT ed ex parlamentare ha fatto sapere che la madre è già stata dimessa. Luxuria ha ringraziato i medici che si sono presi cura di lei.

La madre di Vladimir Luxuria sta meglio

Vladimir Luxuria ha pubblicato un breve post nel quale ha esultato perché ora la madre sta meglio. Ha ringraziato tutto il personale degli Ospedali Riuniti di Foggia per aver assistito Maria Michela. Ora la signora è a casa. L'attende un periodo di riposo, accompagnata dall'amorevole cura del marito Antonio:

"Il cuore di mia mamma resti forte: pericolo scampato, adesso è di nuovo a casa. Ne approfitto per ringraziare tutto il personale degli Ospedali Riuniti di Foggia che hanno assistito mia mamma con professionalità e umanità e mio papà per la sua vicinanza premurosa. Adesso un po’ di riposo e controlli. Adesso mi sento più tranquilla. Un saluto".Ÿ˜Š

Il breve post pubblicato da Vladimir Luxuria è stato accolto da una valanga di commenti che auguravano una pronta guarigione alla signora Maria Michela Guadagno.

La bizzarra disavventura al cinema

Nei giorni scorsi, Vladimir Luxuria è stata protagonista di una bizzarra disavventura. Dopo aver pagato l'ingresso in un cinema, infatti, si è resa conto che le avevano applicato lo sconto dedicato agli anziani. L'ex parlamentare ne ha parlato con una punta di ironia, sul suo profilo Instagram: "Prendo lo scontrino che mi hanno rilasciato al ‘Cinema Cineplex di Montréal' (bellissimo il film Death and Life of John Donovan di Xavier Dolan) e scopro che mi hanno fatto lo sconto anziani! Aaaaaarg! Adesso ci sarà incidente diplomatico con il Canada e chiederò a Trudeau di sradicare questo cinema!".