Conti in televisione

L'estate 2011 strizza l'occhio agli amanti del gossip. Dopo la rottura tra Elisabetta Canalis e George Clooney un'altra coppia di Vip si dice addio. Anche in questo caso la notizia della separazione viene diffusa attraverso un comunicato congiunto che mette per sempre la parola fine ad una delle storie d'amore più chiacchierate del piccolo schermo. "La loro e’ stata una bellissima storia d’amore ma purtroppo non tutte le favole hanno un lieto fine. Roberta e Carlo continuano ad avere un ottimo rapporto d’affetto e di stima reciproca", si conclude così la liaison, con parole malinconiche diffuse dal legale della Morise, Cataldo Calabretta. Niente fiori d'arancio in vista, quindi, per i due piccioncini. Ora alla coppia non resta che il ricordo dei bellissimi momenti trascorsi insieme.

L'AMORE TRA CARLO CONTI E ROBERTA MORISE: Galeotto fu il palcoscenico della show "L'eredità" per la coppia. Carlo ci lavorava come presentatore, mentre Roberta svolgeva il ruolo di procace valletta. Nel gennaio del 2010 i due piccioncini decisero di uscire allo scoperto e quasi dopo due anni di relazione, come un fulmine a ciel sereno, è stata diffusa la notizia dell'addio. E dire che Conti e la Morise sembravano essere davvero affiatati al party organizzato per la presentazione del primo album musicale della soubrette. Nessuno, neanche le menti più fantasiose potevano immaginare che da lì a poco si sarebbe spento il fuoco della passione. In fondo Carlo non aveva fatto mistero di voler convolare a giuste nozze e, in tempi non sospetti, aveva dichiarato: sposerò Roberta Morise e Sophia Loren farà da testimone. Tutto saltato. Non si sente neanche più il profumo dei fiori d'arancio anche se in molti sono pronti a giurare di non aver mai percepito questo fantomatico odore.

Roberta e Carlo in Tv

I MOTIVI DELLA ROTTURA: Dietro la separazione, si nasconderebbe, stando ai ben informati, l'allergia di Carlo Conti nei confronti del matrimonio. Nonostante i continui annunci, il presentatore non ha mai avuto fretta di percorrere la navata in direzione dell'altare e le sue parole sull'argomento, oggi, non lasciano spazio ad alcun tipo di dubbio: "Per parlare di nozze c’è ancora tempo. Si tratta di un sacramento, lo dico da cristiano, è un passo da ponderare bene. Oggi invece si tende ad accelerare, tanto poi se non va, ci si lascia. Io non la penso così. Prima o poi lo farò. Promesso".  Quindi dopo l'ennesima discussione, i due piccioncini si sarebbero detti addio ( no progettualità, no party ). Ora Carlo deve smaltire il dolore che, a 50 anni, è più difficile da gestire o forse più semplice, dipende dai punti di vista e si è  ritirato nella sua casa di Castiglioncello in Toscana, mentre Roberta Morise si è fatta prima consolare dalla mamma e poi è partita alla volta di Roma per impegni lavorativi