3.671 CONDIVISIONI
9 Settembre 2021
23:00

Rosa Perrotta sfila a Venezia78: “Ho scelto di stare a mio agio con il pancione e 10 kg in più”

Rosa Perrotta è tra i volti noti che hanno sfilato sul red carpet della 78esima Mostra del Cinema di Venezia. L’influencer, in dolce attesa del suo secondo figlio, ha deciso di indossare un abito diverso da quelli visti finora al Lido e su Instagram ha voluto spiegarne i motivi, prima di essere fagocitata da commenti di ogni tipo.
A cura di Ilaria Costabile
3.671 CONDIVISIONI

Tra i personaggi noti che hanno sfilato alla 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, attraversando il red carpet e sostando davanti agli obiettivi famelici dei fotografi c'è anche Rosa Perrotta, insieme al compagno Pietro Tartaglione. L'ex volto di Uomini e Donne ha scritto un lungo post per spiegare i motivi che l'hanno portata a scegliere un look diverso da quello sfoggiato in anni precedenti e dalla maggior parte degli abiti che si sono visti al Lido in questi giorni di Festival, una decisione che dipende soprattutto dal fatto di essere in dolce attesa.

Le parole di Rosa Perrotta

Una scelta che risponde ad un'esigenza ben precisa, quella di prevenire eventuali critiche, commenti e appunti sul suo aspetto fisico. Rosa Perrotta conosce i social e prima ancora di essere fagocitata, ha deciso lei stessa di spiegare i motivi per i quali ha voluto indossare qualcosa che assecondasse il suo stato d'animo, il cambiamento del suo corpo, fisiologico in ogni donna che aspetta un figlio. L'influencer, quindi, ha scritto:

Per il carpet quest’anno ho optato per un look diverso, diverso come il mio corpo. Ma ho scelto di stare a mio agio, col mio pancione e i miei 10 kili in più. Forse non sarò stata super femminile, forse il carpet si fa in vestito con strascico e paillettes, ma volevo rappresentare proprio me in questo momento della mia vita:
-in tailleur(un po’ “strong”come sempre,e a 2 mesi dal parto un po’ di più)
-in celeste per ovvi motivi
-poco principesca, piuttosto guerriera pronta ad affrontare a breve la seconda prova più importante della mia vita. E come mi ha urlato un fotografo “il carpet incinte, si può!”

Un incentivo all'accettarsi

Un inno, quasi un grido per tutte quelle donne che, magari, in gravidanza hanno avuto il timore di vestirsi diversamente senza rinunciare alla propria personalità. Una scelta che si accorda perfettamente anche ad un discorso più ampio, che rientra nell'accettazione del proprio corpo, anche dei cambiamenti a cui è naturalmente soggetto, che siano dovuti a cause come una gravidanza, o che siano fonte di altro. Un discorso, quindi, che non si discosta troppo dal messaggio lanciato da Nilufar Addati nelle scorse ore, criticata proprio per le sue forme, mostrate sul red carpet in Laguna.

3.671 CONDIVISIONI
Pietro Tartaglione spiega perché il secondo figlio con Rosa Perrotta si chiamerà Mario Achille
Pietro Tartaglione spiega perché il secondo figlio con Rosa Perrotta si chiamerà Mario Achille
Rosa Perrotta su scena clistere a Gianmarco Onestini: "So che si prova, indecente mostrarla in tv"
Rosa Perrotta su scena clistere a Gianmarco Onestini: "So che si prova, indecente mostrarla in tv"
Rosa Perrotta in lacrime per il figlio Ethan: "Lo spavento più grande della nostra vita"
Rosa Perrotta in lacrime per il figlio Ethan: "Lo spavento più grande della nostra vita"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni