L'ex ballerina ed insegnante di Ballando con le stelle, Samanta Togni sta vivendo a pieno il suo matrimonio con il chirurgo Mario Russo, suo marito dal 15 febbraio di quest'anno. La loro storia procede a gonfie vele e sono più innamorati che mai, intanto come racconta al settimanale Gente, si prepara a vivere questa nuova esperienza come conduttrice tv, a partire da settembre, quando la vedremo ne I Fatti Vostri.

La vita con Mario Russo

L'annuncio del matrimonio ed effettivamente anche la cerimonia stessa è stata realizzata in pochissimo tempo, tanto è vero i due non stavano insieme da nemmeno un anno, ma Samanta Togni non ha dubbi sull'aver scelto la persona giusta al suo fianco. Come rivela al settimanale, l'incontro con Mario Russo è stato decisivo, le ha permesso di cambiare l'impostazione della sua vita:

L’anno prossimo compirò quarant'anni, sono entrata in un’altra fase dell’esistenza. Mio figlio mi ha spronato a mollare Ballando per aprirmi a nuovi orizzonti e ora condivide con me l’immensa gioia del mio nuovo lavoro. L’incontro con Mario mi ha regalato serenità e ha fatto crescere in me il desiderio di stabilità. Insieme abbiamo deciso di condurre una vita meno gipsy, di mettere radici a Roma

Nuova conduttrice de I Fatti Vostri

Non la vedremo a Ballando con le stelle, ma sarà comunque in televisione e in una nuova veste. Chiusi nell'armadio i vestiti da ballo, Samanta Togni ha stretto tra le mani quelli da conduttrice e da settembre la vedremo tutte le mattine, dove affiancherà Giancarlo Magalli nella conduzione dello storico contenitore di Rai2, I Fatti Vostri, e a questo proposito ha espresso tutta la sua gratitudine per l'opportunità che gli è stata data di mettersi in gioco:

Sono onorata che mi sia stata accordata questa fiducia. È una trasmissione storica, ideata da Michele Guardì, per me un genio. L’ho sempre guardata, l’apprezzo per quel suo mix di impegno e leggerezza e adoro l’oroscopo di Paolo Fox. Ci hanno lavorato grandi personaggi come Fabrizio Frizzi e Massimo Giletti. Mi avvicino a questa esperienza con la disciplina che mi ha insegnato la danza: con determinazione e impegno, umiltà e rispetto. Sono certa che potrò imparare moltissimo da Magalli, uomo dall'immensa esperienza televisiva e dalla battuta sempre pronta. Ci siamo incontrati di recente ai Soliti ignoti – Il ritorno, lui era il concorrente, io una delle identità misteriose. Non avevo ancora firmato il contratto, è stata una coincidenza che mi ha portato fortuna. Non vedo l’ora di rivederlo l’ultima settimana di agosto, quando inizieremo le prove