Selvaggia Roma è allo stremo. L'ex concorrente di Temptation Island proprio non ce la fa più a sopportare i continui attacchi degli haters che l'accusano di aver avuto poca sensibilità rispetto al problema di salute che ha colpito il suo ex fidanzato Francesco Chiofalo, il personal trainer romano che in questi giorni si è sottoposto ad un delicato intervento chirurgico alla testa per l'asportazione di un meningioma benigno. Stanca delle continue e ripetute offere, la 29enne ha deciso di replicare.

Lo sconforto di Selvaggia Roma

Dopo aver ricevuto minacce e provocazioni, Selvaggia Roma ha deciso di controbattere ai feroci commenti che giornalmente le vengono rivolti. La ballerina, attraverso una Instagram Stories, ha voluto esprimere tutta la sua rabbia e delusione rispetto ad una vicenda che l'ha coinvolta suo malgrado. In particolare, ha voluto rispondere al duro commento di un follower che gli ha augurato la morte: "Spero che morirai prima o poi. Se ti incontro per strada penso di dirtene quattro. Dovrai morire lentamente di una morte atroce. Francesco vivrà, se ti ha menato ha fatto bene. Lui è un fico, è arrivato ad un milione". La replica: "Io vi prego di smetterla, non riesco più sul serio, mi sto ammalando. Sto davvero molto male, per favore".

Selvaggia Roma annuncia azioni legali contro gli haters

L'influencer romana, sempre attraverso i social, ha anche fatto sapere che intraprenderà via legali contro tutti gli haters che in queste ore l'hanno accusata, giudicata ed offesa:

Oltre a dire la mia verità, domani scatteranno delle denunce. Sono molto preoccupata, sono delusa, arrabbiata e schifata. Sono sempre stata forte, ma adesso sto dubitando della mia forza, avendo avuto attacchi anche fuori dai social.

Le condizioni di salute di Francesco Chiofalo

Dopo giorni di trepidazione per i tanti fan di Francesco Chiofalo, finalmente arrivato buone notizie per l'ex concorrente di Temptation Island 2017. Il personal trainer ha subito l'asportazione di un tumore benigno e le sue condizioni di salute sono in netto miglioramento. Il ragazzone è stato trasferito in una clinica di riabilitazione.