Dopo un silenzio di alcuni giorni, è tornato a farsi sentire sui social Francesco Chiofalo. Per la gioia dei suoi fan che aspettavano aggiornamenti sulle sue condizioni di salute, arriva una bella notizia: Francesco non è più ricoverato al San Camillo di Roma, l'ospedale in cui è stato sottoposto a un'operazione chirurgica per la rimozione di un tumore al cervello. L'ex protagonista di Temptation Island è stato trasferito una clinica per la riabilitazione, il che lascia decisamente ben sperare per la sua ripresa. Lo ha spiegato su IG Stories, poco prima di pubblicare alcune immagini choc dell'enorme cicatrice dell'intervento.

Vi ringrazio per essermi venuti a trovare così in tanti all'ospedale in questi giorni. Non sono più ricoverato al San Camillo di Roma. Passerò la mia convalescenza in una clinica riabilitativa a Roma. Ancora grazie a tutte le persone che sono venute a trovarmi. Non potete neanche immaginare quanto affetto siete riusciti a trasmettermi in un momento così difficile.

Le foto della cicatrice di Francesco Chiofalo

Francesco ha quindi pubblicato due immagini decisamente impressionanti che mostrano i segni dell'operazione: una lunga cicatrice che percorre la quasi totalità della parte superiore della testa. "Non potete immaginare il prurito", scrive con ironia a margine del post che, manco a dirlo, ha raccolto in pochi minuti una valanga di messaggi di sostegno.

L'operazione e le polemiche

L'intervento è avvenuto il 9 gennaio nella struttura di Neurochirurgia Oncologica del San Camillo e, stando alle informazioni finora disponibili, sembra essersi concluso positivamente. Chiofalo è stato operato per un meningioma, una forma tumorale che nella quasi totalità dei casi è benigna. Al suo fianco c'erano i genitori, la fidanzata Aurora e gli amici. Il giorno dopo l'intervento è apparso in una foto che lo ritraeva sul letto d'ospedale. L'operazione ha fatto parlare moltissimo sui social, ma ha anche generato qualche polemica. C'è chi ha sostenuto come il 29enne romano abbia volutamente esagerato la situazione per ottenere visibilità (aveva parlato di un intervento di 18 ore, in realtà durato molto meno, con l'80% di possibilità di rimanere disabile a vita).

Le accuse di Selvaggia Roma, la replica della madre

La bagarre via web è stata alimentata in special modo da un commento della ex fidanzata Selvaggia Roma, che lo ha accusato duramente: "E la cosa più schifosa è avere fatto storie e avere giocato sul fatto che poteva marciare su questo caso. Non avendo rispetto per le persone morte e che hanno un tumore e non sanno davvero se vivranno oppure no". A rendere ancora più delicata la questione, le parole dei fidanzato attuale di Selvaggia, secondo cui quest'ultima sarebbe stata malmenata da Chiofalo. Rapporti con la Roma a parte, ci ha pensato la madre di Francesco a intervenire direttamente per fare chiarezza e zittire le critiche: "Un tumore al cervello se benigno o maligno non lo si può stabilire a priori. Chiunque stia cercando polemiche e visibilità sparando pensieri negativi, diagnosi errate sulla base del niente, solo per avere un po’ di visibilità su un argomento così importante e delicato SI DEVE SOLO VERGOGNARE".

https://www.instagram.com/p/BsnhXUEjuixxhqdxBPEgi9jAPWXNOzGf1U4yoE0/