Teresa Langella è pronta a fare la sua scelta in prima serata. Dopo un percorso televisivo abbastanza critico, fatto di incertezze, dubbi e lacrime, si avvicina sempre di più la fine di un'esperienza che si spera possa condurla direttamente all'amore che tanto ha cercato. Ad oggi, nonostante i tempi siano sempre più stretti, la data è fissata per il 15 febbraio, la 28enne sembra essere ancora in alto mare, eternamente indecisa tra i suoi corteggiatori Antonio Moriconi e Andrea Dal Corso.

L'attrazione fatale per Andrea Dal Corso

Teresa Langella pare abbia avuto un vero e proprio colpo di fulmine per l'imprenditore vitivinicolo veneto Andrea Dal Corso. Classe 1987, alto, biondo e con fisico statuario ha catturato la sua attenzione. I suoi occhi di ghiaccio hanno fatto breccia nel cuore della Langella sin da subito. L'ex tentatore di Temptation Island, dopo un tentativo di corteggiamento andato male con la tronista Mara Fasone, che ha clamorosamente abbandonato il trono in anticipo, ha deciso di restare nel programma, tentando di conquistare la napoletana. Nonostante i primi ostacoli, dovuti ad una forte diffidenza della ragazza, che le ha sempre imputato poca sincerità, accusandolo di essere interessato alle telecamere più che a lei, pare sia riuscito nella sfida. Teresa è sempre più vicina a lui e sta cercando di andare oltre le diffidenze che nel corso della conoscenza hanno prepotentemente preso il sopravvento, condizionando il loro percorso, fatto di continui alti e bassi, distacchi e colpi di scena, ma anche di una irrefrenabile attrazione fisica.

Il percorso con Antonio Moriconi

Il 23enne Antonio Moriconi è stato per Teresa Langella un fulmine a ciel sereno. L'aitante maestro di sci è arrivato in trasmissione a percorso già iniziato, destabilizzando le dinamiche amorose della tronista di Uomini e Donne, ai tempi sempre più vicina al corteggiatore Federico Rubini. I due, hanno fin da subito instaurato un forte legame, fatto di complicità e serenità, anche se nel corso del tempo, non sono di certo mancate le incomprensioni, legate soprattutto alla impossibilità del corteggiatore di accettare una conoscenza parallela tra Teresa e Andrew, accusato dal Moriconi di essere palesemente finto e di portare avanti una farsa che gli che ha consentito di stare in vetrina, acquisendo sempre più popolarità. Non ci resta che attendere, dunque, il 15 febbraio e scoprire chi uscirà mano nella mano dagli studi di Uomini e Donne con la tronista che resterà nella storia del programma per aver versato fiumi di lacrime.