Can Yaman non ha digerito la contestazione che lo ha investito dopo essere stato fotografato insieme a Diletta Leotta, bellissima presentatrice DAZN. La notizia del flirt con Diletta, da un lato accolta con curiosità e sorpresa dagli appassionati di cronaca rosa, ha destabilizzato parte delle fan che seguono l’attore turco diventato una star un Italia. Alcune tra loro, confondendo il personaggio interpretato da Yaman in Daydreamer con la persona, hanno continuato a sperare fino a qualche giorno fa che tra Can e la collega di set Demet Özdemir nascesse qualcosa. Quando le foto con Diletta hanno fatto sgretolare tale possibilità, un popoloso gruppo di (ex?) sostenitrici si è scagliato contro l’attore. Ma di fronte alla delusione cocente e un tantino esasperata delle fan, Yaman ha perso la pazienza.

Can Yaman ha lasciato Twitter

Can Yaman ha disattivato il suo profilo Twitter
in foto: Can Yaman ha disattivato il suo profilo Twitter

Mentre in Italia andava in onda l’appuntamento in prima serata con Daydreamer – la soap che vede Yaman recitare il ruolo del bell’innamorato tenebroso – l’attore è intervenuto sui social per troncare questa eccessiva ingerenza nella sua vita privata. “Fatti miei. Punto”, ha scritto stizzito, un attimo prima di disattivare il suo profilo Twitter. Poco dopo la stessa frase è comparsa sul suo profilo Instagram, profilo che adesso risulta blindato avendo il proprietario dell’account limitato i commenti, rendendo di fatto impossibile commentare le foto.

La nuova bio Instagram di Can Yaman

Can Yaman modifica la bio del suo profilo Instagram
in foto: Can Yaman modifica la bio del suo profilo Instagram

Ma l’attore turco non si è limitato solo a disattivare Twitter e blindare Instagram. Per rimarcare il concetto ed evitare future ingerenze nella sua vita privata, Yaman ha modificato la bio del suo profilo Instagram, cancellando quanto vi era scritto in precedenza. Adesso ci sono solo il suo nome e una emoticon che intima a quanti atterrano sul suo profilo di fare silenzio.