24 Ottobre 2016
16:43

Silvia Provvedi sulla madre di Corona: “Gabriella soffre, si sta occupando di Carlos”

Mentre gli ex collaboratori di Fabrizio Corona continuano ad accusarlo, a difendere l’ex re dei paparazzi tornato nuovamente in carcere intervengono la compagna Silvia e l’amico Gianpaolo Celli. La Provvedi spiega come la madre Gabriella Corona si duramente provata e si stia occupando di Carlos, il figlio che Fabrizio ha avuto da Nina Moric.
A cura di Valeria Morini

Dopo l'arresto di Fabrizio Corona, tornato nuovamente in carcere dopo il sequestro di quasi 2 milioni di euro in nero trovati nascosti, è calato il silenzio da parte dei suoi cari e degli amici più intimi, mentre infuriavano da un medium all'altro i dettagli del nuovo caso giudiziario che ha travolto l'ex re dei paparazzi. Un silenzio rotto dalla fidanzata Silvia Provvedi, che in un breve collegamento con "La vita in diretta" di Raiuno ha commentato la vicenda, pur senza entrare nei dettagli sulla questione giuridica. In particolare, la bruna delle Donatella ha parlato del difficile momento che sta attraversando Gabriella Previtera Corona, madre di Fabrizio.

"Come sta? Non bene, come una mamma che ha il figlio in carcere", ha detto di lei la Provvedi, "Si sta occupando di Carlos e siamo molto unite. È troppo facile stare vicino ad una persona quando va tutto bene". Oltre a mamma Nina Moric, è dunque la nonna a prendersi cura del figlio 14enne Carlos, che Corona ha avuto dalla Moric. Nota giornalista (come il defunto marito Vittorio Corona, padre di Fabrizio), Gabriella è sempre stata a fianco del figlio e, alla sua scarcerazione nel 2015, disse di lui: "Gli errori che ha commesso li ha compresi e oggi deve riprendersi, riappropriarsi di quella parte di se stesso bella che ha sempre avuto". Un sogno che, allo stato dei fatti, non sembra essere stato esaudito.

Silvia Provvedi: "Amo Fabrizio e voglio stargli vicino"

Ai microfoni di "La vita in diretta", Silvia Provvedi ha inoltre difeso il compagno esprimendogli tutta la sua solidarietà e il suo amore: "Io sono una ragazza innamorata, sono qui per questo. Sono una ragazza di 22 anni, io amo Fabrizio e voglio stargli vicino. L’amore non è solo tutto bello, è anche sacrificio e forse si vede proprio in questi casi chi ti vuole bene".

La Provvedi continua a stare dalla parte del suo innamorato, manifestando la propria vicinanza ogni giorno con romantici post social. Nonostante la differenza d'età (lui ha 42 anni, 20 in più della giovane cantante) e, soprattutto, la forzata lontananza che ora li ha separati, la loro storia d'amore iniziata un anno fa e già sopravvissuta a crisi e tira e molla, appare oggi più forte che mai. Una posizione, quella di Silvia, che contrasta con le recenti dichiarazioni dei collaboratori (l'ultimo dei quali, Fabrizio Scippa, è intervenuto con pesanti accuse a Domenica Live), che sembrano tracciare il quadro di un Corona recidivo e ossessionato dai soldi. Intanto giovedì 27 ottobre, alle 10,30, si terrà l'udienza davanti al Tribunale del Riesame che dovrà decidere sulla richiesta di revoca, presentata dai difensori, dell'ordinanza di custodia cautelare che ha portato Corona nuovamente in carcere, a San Vittore.

Giampaolo Celli: "Contro Fabrizio c'è linciaggio mediatico"

Chi invece, come Silvia Provvedi, continua a sostenere Fabrizio, è l'amico e stilista personale Giampaolo Celli. Intervenuto anche lui a "La vita in diretta", ha difeso l'ex fotografo dei vip:

Nei confronti di Fabrizio si sta attuando un linciaggio mediatico perché il personaggio è notissimo. Mi hanno deluso molti amici che circondavano Fabrizio, che si vantavano dell'amicizia di Fabrizio, persone che sono andati ospiti in tv a buttare fango su Fabrizio. Qualcuno non dico che si è arricchito ma ha guadagnato qualcosina. Noi siamo con Fabrizio. Lui ha un figlio, una mamma, una famiglia, tanti assistenti, un lavoro. I suoi collaboratori si stanno spezzando in due. Non butterei così tanto fango su gente che lavora. Io conosco il vero Fabrizio, un giocherellone. Quando ho visto quei titoli ci sono rimasto malissimo. Umanamente mi dispiace.

Silvia Provvedi: "Non scorderò mai l’abbraccio di Corona a Carlos prima dell’arresto”
Silvia Provvedi: "Non scorderò mai l’abbraccio di Corona a Carlos prima dell’arresto”
Nina Moric conosce Silvia Provvedi, si incontrano con Corona al compleanno di Carlos
Nina Moric conosce Silvia Provvedi, si incontrano con Corona al compleanno di Carlos
Silvia Provvedi: "Non mi hanno sfrattato dalla casa di Corona, sono ancora lì"
Silvia Provvedi: "Non mi hanno sfrattato dalla casa di Corona, sono ancora lì"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni