Si amano, sono già diventati genitori di due bambini ma non intendono diventare anche marito e moglie. Parliamo di Silvia Toffanin e Piersilvio Berlusconi, coppia d’oro della televisione italiana. Insieme dal 2001, i due non hanno mai fornito motivi di pettegolezzo. Sempre schivi e riservati, sono stati bene attenti a costruirsi una dimensione familiare che prescindesse dal lavoro che entrambi svolgono. In mancanza di notizie sul loro conto, purtroppo, c’è qualcuno che continua a divertirsi a pubblicare storie che, stando a quanto dichiarano entrambi, sembrerebbero non avere alcuna base concreta. L’ultima che li riguarda fa riferimento al presunto matrimonio che si sarebbe dovuto celebrare quest’estate in Liguria. Fino a oggi Silvia e Piersilvio non avevano voluto commentare la notizia ma, nel corso della puntata di “Verissimo” appena terminata, la conduttrice ha voluto negare le nozze una volta per tutte. Nei consueti “Giri di valzer” è stata inserita volutamente la secca smentita dei due:

Questa settimana i Giri di valzer danzano anche per la nostra conduttrice Silvia Toffanin. Eh sì, proprio lei, ormai da tempo regina di copertine e rumors che vorrebbero Silvia e il suo compagno presto sposi. Nooo. Non è così! Questo titolo ormai è stato così tanto lanciato e replicato che le edicole non ne possono più e noi sveliamo che la coppia risponde con un sorriso noncurante, pensando invece a godersi i loro figli Lorenzo Mattia e Sofia Valentina. Tanto amore ma le nozze possono attendere. Avete capito? Certificato Verissimo.

La notizia (smentita) della terza gravidanza

Dopo essere diventata mamma per la seconda volta in seguito alla nascita di Sofia Valentina, Silvia è tornata al lavoro impegnandosi profondamente. È per questo che la notizia della sua terza gravidanza divulgata da Silvio Berlusconi lasciò tutti a bocca aperta. L’ex Presidente del Consiglio confuse Silvia e la figlia Eleonora e, nel corso di una manifestazione, dichiarò:

Sono molto emozionato perché tra poco mio figlio Piersilvio mi renderà nuovamente nonno di una bambina.

Parole chiare quelle del noto imprenditore ma che, come spiegò successivamente il suo entourage, erano esclusivamente frutto di un lapsus. A essere incinta e in procinto di partorire una bambina era la figlia Eleonora.