Tina Cipollari nega ancora una volta che ci sia stata una rissa con Laura Laureti del trono over di “Uomini e Donne”. Sono settimane che si parla dell’accaduto, settimane in cui le versioni continuano a essere discordanti. Chi ha assistito alla registrazione della puntata finita sotto accusa parla di una vera e propria aggressione da parte dell’opinionista.

La Cipollari ha sempre glissato sull’argomento, ma la decisione della dama di abbandonare il programma ha fatto sorgere non pochi dubbi nei fan della trasmissione. Intervistata dal sito “GossipeTv”, la donna nega ancora una volta che sia accaduto qualcosa di grave, pur ammettendo di aver discusso con Laura prima che lasciasse il programma:

La discussione con Laura? Hanno montato un caso, ho avuto con lei solo una discussione. Qualcuno ha esagerato dicendo che ci siamo picchiate, ma non è assolutamente vero. Abbiamo battibeccato su delle cose ma nulla di più. Lei se n’è andata ma era una sua decisione già da tempo. Non c’entra niente col litigio tra noi, un litigio tra l’altro non esasperato.

Sulla presunta crisi con il marito Chicco Nalli continua a scherzare, lasciando intendere che tra loro non sia accaduto nulla di serio:

Io e Chicco siamo in crisi dal primo giorno di matrimonio, è una crisi perenne! Noi abbiamo due caratteri opposti, lui ha tentato di dominarmi ma non ci riesce, io sono molto forte e con me non ce la può fare. Molte volte i litigi si creano per questo ma lì nascono e lì finiscono. Senza alcun seguito tragico, almeno per il momento, poi tutto può accadere. Nessuno si è ancora recato dagli avvocati!

Tina: “Gemma è patetica, Giorgio eccezionale”

Tra i tronisti della stagione attuale di “Uomini e Donne” c’è n’è solo uno che l’ha colpita: il tronista gay Claudio Sona. Gli altri, l’ex Miss Italia Clarissa Marchese compresa, potrebbero non rivelarsi all’altezza del compito affidato loro:

Il format è lo stesso ma i personaggi cambiano sempre, ci sono di continuo storie nuove. Sono contenta del Trono Gay, la gente lo aspettava ormai da anni; Claudio Sona è una persona bellissima, sono felice di stargli accanto. Gli altri tronisti non mi entusiasmano molto: Claudio D’Angelo è troppo misurato, Riccardo è simpatico, ma trovo prematura la sua scelta di venire a Uomini e Donne, Clarissa la vorrei vedere più spontanea, è troppo seria e inquadrata.

E, infine, il suo pensiero sull’antagonista Gemma Galgani e il suo ex Giorgio Manetti, che nel frattempo sarebbero tornati insieme:

Gemma ha stancato, sta recitando una parte, ha adottato la tecnica del vittimismo: è patetica. Giorgio è splendido, nonostante le malelingue della gente. Lui è molto educato, eccezionale, un uomo profondo, sensibile, preparato culturalmente.