Nelle ultime ore, si è parlato molto del trono di Sara Shaimi. L'esperienza della giovane nel programma Uomini e Donne di Maria De Filippi si è interrotta quando è scoppiata l'emergenza Coronavirus e non è ancora ripresa. Al contrario, Giovanna Abate ha avuto modo di partecipare al format che prevedeva che lei e Gemma Galgani conoscessero nuovi corteggiatori in chat. Alla luce di questa situazione, un recente sfogo del corteggiatore di Sara Shaimi, Giuseppe Nastasi, è stato probabilmente frainteso. Ma andiamo con ordine.

Lo sfogo di Giuseppe Nastasi

In una lunga diretta, Giuseppe Nastasi si è sfogato senza scendere mai troppo nei dettagli. Il passaggio che ha fatto pensare che si stesse riferendo al percorso tenuto a Uomini e Donne è quello in cui il corteggiatore di Sara Shaimi sostiene di non aver ricevuto notizie e di un percorso in cui ha investito "tempo, denaro e sentimenti":

"Io ci ho messo anima e corpo in questo percorso e quando uno non sente nessuno e non ha notizie di nessuno, mi girano un po' le pa**e perché ho investito tempo e anche denaro e sentimenti. Aprite bene gli occhi e le orecchie e guardate bene le persone che avete davanti. Andate oltre e non fatevi prendere per il c**o, altrimenti siete uno più capra dell'altro. Gli altri che si trovano nella mia stessa situazione, svegliatevi. Almeno io dico le cose come stanno. Quante caz** di volte vi devono riciclare in un sistema".

Il corteggiatore di Sara Shaimi fa chiarezza

Dopo il polverone sollevatosi per lo sfogo di Giuseppe Nastasi, il corteggiatore è intervenuto su Instagram per fare alcune precisazioni. Ha dichiarato che non era sua intenzione attaccare la redazione. Al contrario, prova grande rispetto per loro:

"Onde evitare fraintendimenti, mi preme sottolineare un concetto. Il sottoscritto non ha mai attaccato in alcun modo nessun tipo di Redazione, anzi ha sempre rispettato chi compie il proprio lavoro, ed ha ribadito per tutto questo periodo il rispetto delle regole e delle leggi imposte. Argomento chiuso, Giuseppe Nastasi".