20 Maggio 2010
16:24

X Factor 4: Roberto Vecchioni sarà il quarto giudice

Dopo i tanti addii e le poche riconferme a X Factor, uno dei giudici per la prossima edizione potrebbe essere il cantautore Roberto Vecchioni.
A cura di alessandra
roberto_vecchioni

Dopo la vittoria di Marco Mengoni a X Factor dello scorso anno sembrano tempi duri per il talent show di Rai Due.

Vittima dell'abbandono di Morgan a X Factor per incomprensioni con la produzione e la conferma che dopo un tira e molla durato mesi Simona Ventura non tornerà a X Factor.

A questo punto il programma musicale si affiderà all'esperienza di due giudici solidi e collaudati come Mara Maionchi e Claudia Mori è stato annunciato l'arrivo di Elio delle storie tese a X Factor al posto di Morgan ma i conti non tornano e manca ancora il quarto giudice.

Nei giorni scorsi diversi nomi si erano succeduti per la tanto ambita poltrona: Omar Pedrini, Enrico Ruggeri e Facchinetti i nomi principali della musica italiana oltre a Miguel Bosè, primo candidato straniero. Dopo voci e smentite è stato fatto il nome di Roberto Vecchioni e stavolta pare che sia quelo giusto: fonti vicine al programma parlano di accordo quasi fatto tra l'artista milanese e i vertici Rai.

Salvo imprevisti dovrebbe essere lui a riempire l'ultima poltrona di giudice libera ad X Factor assicurando serietà, professionalità e competenza in fatto di musica.

D'altronde il talent show mette a dura prova maestri e giudici perchè di talenti ce ne sono eccome: Noemi e Marco Mengoni sono solo alcuni dei nomi. Chissà se l'autore di Samarcanda riuscirà a reggere il peso della responsabilità. Noi glielo auguriamo.

Alessandra Pugliese

X-Factor 4: Roberto Vecchioni non sarà il quarto giudice
X-Factor 4: Roberto Vecchioni non sarà il quarto giudice
X Factor 4: anche Megan Fox tra i giudici?
X Factor 4: anche Megan Fox tra i giudici?
Stefano Filipponi canta Roberto Benigni: tutti in lacrime a X Factor  4
Stefano Filipponi canta Roberto Benigni: tutti in lacrime a X Factor 4
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni