La storia di Francesco Renga e Diana Poloni andrebbe avanti da molto tempo, almeno stando a quanto rivelato da Novella 2000. Il giornale di gossip ha pubblicato un nuovo servizio che vede il cantante finalmente a suo agio con la bionda bresciana, ora che la relazione con Ambra Angiolini è finita. I due, stando a quanto raccontato da Novella 2000, sarebbero insieme da molto tempo, "fin da quando lei era solo una sua fan" – proprio così c'è scritto nel servizio. Ambra Angiolini non sarebbe da meno, sempre stando a Novella 2000, avrebbe infatti trovato conforto tra le braccia di un amico, ma già alcune settimane fa si vide costretta a smentire seccamente a mezzo stampa e a mezzo social quando uscì un servizio che riguardava proprio lei intenta a baciare e salutare un "misterioso uomo". Lei reagì seccamente: "Cartaccia stampata con foto inutili".

Diana Poloni, tra l'altro, sembra gestisca uno dei blog dedicati al cantante. Da lì sarebbe partita una relazione vissuta di nascosto dato che Francesco non ha mai voluto stravolgere gli equilibri della sua famiglia. Con Ambra hanno avuto due figli, ma quando l'attrice avrebbe saputo della relazione extraconiugale del cantante, solo allora avrebbe deciso di troncare. Secondo quanto rivelato da Novella 2000, Francesco Renga adesso vivrebbe a Brescia per stare più vicino proprio a Diana. In questa casa, i due trascorrerebbero i fine settimana, ogni volta che entrambi sono liberi.

"Ci separiamo per salvare il nostro amore"

Ambra Angiolini ha ufficializzato la fine della relazione con Francesco Renga lo scorso novembre, sulle pagine di "Io Donna":

Ci allontaniamo per salvare il nostro amore. Lo abbiamo deciso insieme. Non volevamo che tutto morisse senza che nemmeno ce ne accorgessimo, a forza di fingere che non stesse succedendo niente.

Una ferita che però viene vissuta, nelle parole di Ambra, come "il più grande gesto d'amore che ci siamo regalati".

Non voglio essere rabbiosa né patetica, e vivo quello che sta succedendo come il più grande gesto d’amore che ci siamo regalati. C’era una ferita sanguinante e io ho deciso di prendere la medicina per curarla. Magari un distacco può rimettere a posto gli equilibri.