Asia Argento e Fabrizio Corona si sono lasciati, lo conferma la stessa attrice parlando ai microfoni di Repubblica. Lo scoop della rottura, avvenuta dopo appena un mese di relazione, era stato diffuso nelle scorse ore da Chi (preceduto, in verità, da indiscrezioni che si susseguivano da giorni), e ora non ci sono più dubbi. A chiarire i motivi della separazione prematura, che pone fine a tre settimane di gossip incalzanti, è Asia in persona, che ha preferito interrompere un rapporto ancora in via di definizione, proprio a causa dell'attenzione troppo pesante dei media.

Nessun rancore verso Corona

Non c'è nessun risentimento nei confronti dell'ex re dei paparazzi, chiarisce subito la Argento. A spingerla a chiudere la storia con Corona non sarebbe stata una mancanza da parte di lui, né – pare – la difficile situazione giudiziaria per cui Fabrizio rischia il ritorno in carcere. Semplicemente, è diventato tutto troppo difficile: le clamorose insinuazioni su un presunto accordo da 100mila euro per inscenare una finta storia d’amore e sulla supposta partecipazione di lei all'Isola dei Famosi l'avrebbero spinta a fare marcia indietro.

Quando ho visto le speculazioni sul nostro rapporto, su un fantomatico contratto, perfino il mio ingaggio all'Isola dei famosi, ho capito che non potevo accettare la piega che stava prendendo la cosa sui media e ho deciso di chiudere con Fabrizio Corona. È una chiusura senza alcun risentimento, perché in quel breve periodo in cui ci siamo sentiti e visti Fabrizio mi ha portato il sorriso. Mi ha fatto del bene, non penso assolutamente male di lui né che sia una persona cattiva o che mi abbia usato.

Asia Argento contro il gossip

Per un mese, sia Corona che la Argento hanno parlato della loro storia nell'arco di diverse ospitate televisive (mai insieme), partecipando a un circo mediatico che li ha resi la coppia più chiacchierata del momento. Se però Corona è sempre andato a braccetto con il mondo del gossip, Asia ha preferito fuggirlo e interrompere sul nascere una relazione che, in realtà, è  stata semplicemente una breve frequentazione:

Ci siamo visti quattro volte in un mese e non so da dove è nata l'idea della storia d’amore. Lui ha voluto incontrarmi per parlare di lavoro, io ero stata una grande amica di suo padre Vittorio, un grande dell’editoria, a 19 anni scrivevo nei suoi magazine. Però già dalla seconda volta che ci siamo visti la cosa è degenerata nel gossip. Il gossip non mi riguarda, mi fa orrore. Ho vissuto tutta la vita in maniera riservata, riparata. Non esco per non essere fotografata, non mi dà eccitazione che la gente faccia speculazioni sulla mia vita privata. La terza volta che l'ho visto, c’erano ancora e sempre i paparazzi, ho capito che questo tipo di situazione non potevo viverla. Non mi ci riconosco. Sono un'artista, mi interessa quello.

Asia aveva conosciuto Carlos, il figlio di Corona

Ogni tappa della liason, in effetti, è stata servita al pubblico dai paparazzi, che per primi avevano reso nota a tutti la loro passione. I fotografi hanno immortalato persino il momento in cui Asia ha incontrato Carlos, il figlio di Corona e Nina Moric. Sembrava quasi un copione già scritto (accordo in denaro o meno), che onestamente dava l'aria di stonare con l'immagine da ragazza rock e ribelle della Argento. E lei, non a caso, si è sganciata in fretta e furia da una situazione che appariva ormai troppo scomoda. Una situazione che lei stessa aveva riassunto in modo perfetto in un (ora non più) criptico post di qualche giorno fa: “La mia vita sembra un film dei Monty Python diretto da David Lynch. Una farsa grottesca e tenebrosa. Mi faccio due risate e scendo da ‘sta giostra”.