"Mi alzo la mattina alle sette, porto i figli a scuola, faccio ginnastica e faccio la spesa, tutto qui: altro che trasgressione": così si descrive Asia Argento in un un'intervista rilasciata a quotidiano.net in cui ironizza sulla sua immagine di icona dark e trasgressiva. Proprio riguardo al suo ruolo di mamma la figlia di Dario Argento rilascia le dichiarazioni più forti, sostenendo di dover crescere i figli Anna LouNicola Giovanni praticamente da sola.

Asia Argento e le storie con Morgan e Michele Civetta

La maggiore, la sedicenne Anna Lou (chiamata così in onore della sorella morta nel 1994), è nata dalla lunga relazione con Morgan, durata dal 2000 al 2007. Nel 2008 ha sposato con una cerimonia civile il regista Michele Civetta, che lo stesso anno l'ha resa mamma per la seconda volta di Nicola Giovanni e da cui si è separata nel 2013.

Sono una madre sola, con i padri che non aiutano: non parlo di soldi ma di presenza. Ho trovato due uomini su due che non si prendono le loro responsabilità.

Per quanto i rapporti con Morgan siano buoni, il cantante non starebbe molto dietro alla figlia adolescente.

Macché, lasciamo perdere. E io a prendermi la croce e portarla: e me la porto anche allegramente. Meglio sola con due bimbi meravigliosi che con un uomo fra le scatole.

L'amore con lo chef Anthony Bourdain

Oggi, Asia è legata allo chef e personaggio tv Anthony Bourdain, che ha 19 anni in più di lei.

Ma non a casa mia! Con Anthony sono felice. Finalmente un uomo, non un pappamolle. È colto, intelligente, mi lascia i miei spazi e dà rispetto e collaborazione. È una bella persona. Matura, ma non per l’età. Forse l’uomo matura verso i 50 anni, e la donna a 40. Io sto iniziando.

L'Argento ha commentato anche un piccolo scandalo social di qualche tempo fa, quando venne criticata – e successivamente si scusò – per un tweet velenoso contro la politica Giorgia Meloni ("La schiena lardosa della ricca e svergognata – Facciamo l'Italia grande di nuovo – #fascista ritratta al pascolo"): "Anche in quel caso, un po’ per colpa mia, non sono stata capita. Non ce l’avevo con l’aspetto fisico della Meloni, ma con l’opulenza che si percepiva. Quel ristorante dove stava mangiando era molto costoso: ecco, mi aveva colpito l’opulenza della politica in un momento di crisi".

Family portrait – FLJ magazine, Japan @blue.lou @nicoswagboss21

A post shared by asiaargento (@asiaargento) on