Ospite di Tv Talk, Barbara D’Urso parla per la prima volta del caso degli sponsor che si sono dissociati dal Grande Fratello 2018, arrivando perfino a ritirare i prodotti forniti al reality. La conduttrice difende la qualità della sua trasmissione e si chiede il motivo per il quale gli stessi sponsor non abbiano deciso di fare un passo indietro anche a proposito di altri reality dove, sostiene la D’Urso, sarebbero accadute cose più gravi:

I brand avevano detto che avrebbero fatto un passo indietro rispetto alla storia del bullismo dei ragazzi contro Aida, non per la volgarità del programma. Credo sia singolare il fatto che sia accaduto adesso e non in altra edizioni in cui si sono verificate cose più pesanti. C’è chi ha fatto l’elenco delle prestazioni sessuali con nomi e cognomi, chi ha parlato di omofobia, ci sono state squalifiche per bestemmie. In un reality recente della Cipriani hanno detto “Questa donna deve essere eliminata fisicamente”. Il reality è un genere televisivo da sempre discusso, può accadere.

Difende il GF e i suoi concorrenti

La D’Urso ne approfitta per difendere la bontà delle sue scelte a proposito dei membri del cast: “I concorrenti li ho scelti io insieme al Grande Fratello e insieme all’azienda, non voglio apparire più potente di quanto in realtà io non sia. Li abbiamo scelti consapevolmente e rifarei le stesse scelte perché se fai un reality, devi mettere dentro delle pedine che giochino in maniera forte, soprattutto se vuoi fare il Grande Fratello che tornava dopo 3 anni. Le ultime edizioni non erano state…Tutti i reality hanno bisogno delle scintille. Facciamo l’esempio di Luigi Favoloso, tanto si parla di lui. Quando ha fatto i provini gli avevamo già detto che nella Casa non si poteva bestemmiare e di evitare liti. Lo abbiamo detto a tutti. Quando i casi si sono ripetuti è stato cacciato dal gioco”.

Le critiche di Costanzo e Signorini

Infine, risponde diplomaticamente alle critiche ricevute. A scagliarsi contro il reality sono stati Maurizio Costanzo e Alfonso Signorini, mentre Striscia la notizia ha sollevato alcuni quesiti rispetto alla correttezza del reality. Barbara D’Urso replica punto su punto, rifacendosi anche all’edizione del GF Vip cui Signorini partecipa da opinionista insieme alla conduttrice Ilary Blasi:

Io sono abituata a farmi scivolare addosso le critiche. Striscia fa il suo lavoro molto bene, sono un’ammiratrice del programma. Ogni volta che mi sono state fatte delle critiche, a differenza di altri, ho preso quei servizi, li ho mandati in onda e ho risposto a quelle accuse. Maurizio Costanzo è talmente un maestro della televisione che si può permettere di dire quello che vuole. Pensa quello che ha detto? È la sua opinione e la rispetto. Signorini? Evidentemente non gli piace la mia edizione e gli piace la sua che non è trash.