Foto di Chi. Fabrizio Corona, Nina Moric e il figlio Carlos Maria
in foto: Foto di Chi. Fabrizio Corona, Nina Moric e il figlio Carlos Maria

La vita di Fabrizio Corona è sempre stata un turbine di eventi tormentati, con una storia giudiziaria affatto semplice che lo ha visto entrare e uscire dal carcere svariate volte; solo con l'ultima sentenza ha ottenuto di non scontare altri nove mesi dietro le sbarre. Adesso il re dei paparazzi è un uomo diverso, un uomo che ha deciso di cambiare la sua vita in funzione di suo figlio, Carlos Maria, almeno questo è quanto dichiara al settimanale di Alfonso Signorini, al quale per la prima volta parla anche il neo diciottenne che si dice pronto di affrontare questa nuova fase della sua vita, accanto alla sua famiglia, serenamente riunita dopo anni burrascosi che hanno avuto delle ripercussioni significative sul giovane Corona.

La confessione di Carlos Maria

Non è stato semplice per un ragazzo costantemente al centro di un enorme polverone mediatico, imparare a crescere e rapportarsi con delle dinamiche troppo grandi e intricate per la sua stessa comprensione e accettazione. Ed è per questo che non stupisce il fatto che Carlos Maria Corona non nasconde la sua sofferenza. Non nega il fatto di aver dovuto affrontare dei momenti difficili, di cui tutt'oggi parla con una certa reticenza, ma senza più trincerarsi dietro la paura. Non si tira indietro Carlos, e rivela al settimanale Chi le sue emozioni, seppur contrastanti, dichiarando che da tanto dolore è riuscito a salvarlo l'impegno scolastico, ma anche la fede a cui si è avvicinato nel corso di questi anni. Nonostante l'infanzia non propriamente tranquilla, il ragazzo nutre un profondo affetto per i suoi genitori, di cui parla in maniera sincera

Dopo l'ultimo arresto di mio padre ho avuto dei seri problemi psicologici. Mi sono chiuso al mondo. Mi hanno salvato lo studio e la religione. Mio papà è una persona determinata, grintosa, che mette carattere in ogni cosa che fa. Non ha preconcetti, è molto aperto. E, con il tempo, è diventato meno impulsivo. Mia mamma, Nina Moric è una persona dolce. In alcuni momenti ha bisogno di essere coccolata, è un po’ fragile, perché ha sofferto tanto.

Questa settimana su "Chi" , Fabrizio Corona parla per la prima volta dopo la scarcerazione in occasione del compleanno del figlio Carlos Maria: " Per i suoi 18 anni ho voluto regalargli la sua famiglia. Ho riunito tutti quelli che gli vogliono bene: sua mamma Nina, mia madre, i miei fratelli. Per lui ho deciso di cambiare vita, Carlos è la.mia salvezza". E il ragazzo per la prima volta parla della.sua vita tumultuosa:" Dopo l'ultimo arresto di mio padre ho avuto dei seri problemi psicologici. Mi sono chiuso al mondo. Mi hanno salvato lo studio e la religione". Un altro clamoroso scoop è l'annuncio che Nicoletta Mantovani, vedova del grande tenore Luciano Pavarotti, ha fatto al direttore di " Chi" Alfonso Signorini (suo amico da 25 anni) : "Mi sono innamorata di Alberto, un dirigente di azienda : stiamo insieme da 9 mesi e siamo felici: ci sposiamo a Bologna a settembre ". Amore a gonfie vele anche per l'etoile Roberto Bolle in crociera romantica (e appassionata) nelle acque della Costiera Amalfitana con il nuovo compagno, Daniel Lee, direttore creativo della maison Bottega Veneta. Su questo numero di "Chi" le immagini di Silvio Berlusconi mano nella mano per la.prima volta in pubblico con la nuova compagna, Marta Fascina a Villa Certosa. Infine il "bad boy" del calcio italiano, Mario Balotelli, dimentica le delusioni sul campo tornando a fare il playboy alle Baleari con una nuova ragazza. Tutto questo e molto di più su @chimagazine in edicola. #chimagazineit #scoop #matrimonio #fabriziocorona #ninamoric #nicolettamantovani #lucianopavarotti #robertobolle #daniellee #mariobalotelli #silvioberlusconi #martafascina

A post shared by 𝑪𝒉𝒊 (@chimagazineit) on

Fabrizio Corona è cambiato per suo figlio

In occasione del compimento della maggiore età di suo figlio, Fabrizio Corona ha deciso di parlare pubblicamente dopo la scarcerazione, proprio in un giorno così importante e significativo, il re dei paparazzi ha confidato alla rivista diretta da Alfonso Signorini l'intenzione di cambiare vita: "Per i suoi 18 anni ho voluto regalargli la sua famiglia. Ho riunito tutti quelli che gli vogliono bene: sua mamma Nina, mia madre, i miei fratelli. Per lui ho deciso di cambiare vita, Carlos è la mia salvezza". Sì, è a suo figlio che Fabrizio Corona deve il suo cambiamento, la decisione di riprendere in mano le redini della sua vita:

L’ultima volta che sono stato in carcere, da marzo a dicembre dell’anno scorso, è stata la più difficile di tutta la mia vita perché mio figlio, che già aveva affrontato problemi psicologici legati a me e alla madre, ha avuto un vero e proprio crollo. Con Nina avevo già ricomposto la famiglia due anni fa, quando le ho riportato Carlos e le ho fatto riavere l’affidamento congiunto. Adesso che siamo di nuovo tutti insieme, mio figlio è un’altra persona, ha ritrovato il benessere fisico, psicologico e ha ricominciato a sorridere. Mi ha salvato da me stesso perché mi ha dato stabilità, ho bisogno di lui per stare bene così come lui ha bisogno di me. Mi consiglia, mi controlla, mi fa stare nelle regole.