Mai sottovalutare Gemma Galgani. Se è l’unica dama riuscita nell’impresa di restare protagonista di “Uomini e Donne” per circa 10 anni, un motivo c’è e lo si è visto nella sua cristallina chiarezza nella puntata del trono over andata in onda il 7 gennaio. La dama torinese ha preso coscienza del fatto che la storia con Juan Luis Ciano non avrebbe avuto futuro e, dopo avere raccontato la notte trascorsa con lui, ha deciso di vuotare il sacco ed elencare con meticolosa dovizia di particolari gli elementi che l’hanno convinta a mettere fine al loro rapporto. “Senti bello, hai perso” lo ha attaccato “Sei un bluff dalla testa ai piedi, non sei nemmeno un signore, non vali meno che niente. Sei un bugiardo e posso dimostrarlo con le prove. Mi hai rubato i sogni”.

La notte rumorosa in hotel con Juan Luis

Ormai determinata a mettere in fila uno dopo l’altro i motivi che l’hanno portata a realizzare che l’odontoprotesista Juan non sarebbe stato l’uomo adatto a lei, Gemma è scesa nei dettagli, tornando a quella notte in hotel durante la quale il loro rapporto è naufragato: “Non volevo raccontare cos’è accaduto al risveglio perché sono una signora. Lui non ha avuto rispetto. È andato in bagno e rumoreggiava. Tremavano i muri, sembrava ci fosse un terremoto. Il concierge è venuto a chiedermi se ci fossero dei problemi”. Poi lo ha accusato di essere in trasmissione per onorare una scommessa: “Tu sei qua per una scommessa. Quale sarebbe? Lo ha scritto il tuo amico, lo stesso del quale mi hai parlato. Hai tante cose da nascondere. Sei un bluff, hai sottovalutato la mia intelligenza. Pensavi che io fossi infatuata e non capissi più niente. Volevi che io venissi a Napoli a fare le serate con te e con la tua amica che si occupa di eventi”. Ha rincarato la dose Armando Incarnato, che lo aveva già accusato di corteggiare la sorella: “Vivi col reddito di cittadinanza. Come facevi a portarle nei locali migliori di Napoli?”.

Juan Luis avrebbe chiesto a Gemma di fare serate insieme

 

Non ancora soddisfatta del risultato raggiunto, Gemma ha aggiunto che Juan le avrebbe chiesto in più di un’occasione di fare delle serate insieme per poter monetizzare la popolarità della dama: “Tu inizialmente mi hai detto che avrei dovuto imparare delle canzoni per poterle cantare insieme a te durante le serate. Mi hai parlato anche di altri progetti. Mi hai sottovalutata, mio caro. Da quando ti conosco ho sempre e solo pianto. Napoli la adoro ma non ho intenzione di andarci per sponsorizzare te”. Lui ha negato: "Stai dicendo un'eresia. Non ti ho mai proposto di fare serate. Non lo avrei mai fatto perché sono un galantuomo".

Juan tenta di recuperare ma la Galgani lo lascia

 

Juan ha avuto poche occasioni di difendersi. “Tu hai esagerato, i tuoi atteggiamenti mi hanno bloccato” ha tentato di dire timidamente di fronte a Gemma, ormai un fiume in piena “Sono venuto qui per conoscerti, ero attratto da te poi hai cominciato a lamentarti e io mi sono bloccato. Ho sottovalutato il programma televisivo, non pensavo si potesse scendere fino a questo”. Poi, su invito della De Filippi, ha chiesto di continuare a frequentarla: “Io vorrei conoscerla ulteriormente ma penso che questa donna non abbia alcuna intenzione di farsi conoscere. Ti propongo di conoscermi meglio così potrai scegliere. Non mi hai conosciuto profondamente, non hai capito la mia interiorità”. Secco il no della torinese che ha rispedito al mittente il tentativo:

Io vivo in un mondo pulito. Non voglio vivere nel fango che mi hai proposto tu, quello delle falsificazioni. Non voglio continuare a conoscerti, per me il discorso è chiuso. Un ultimo ballo? Proprio no. L'unica canzone che potremmo ballare è "Ladro" di Mina.