Durante conferenza stampa straordinaria indetta presso l'ufficio di Milano, Fabrizio Corona ha dichiarato di voler chiedere scusa a Riccardo Fogli per il video che ha ricevuto all'Isola dei Famosi e si è detto, solo umanamente, mortificato: "Il pianto di Fogli è stato quello di una persona ferita, di una persona impotente, che non poteva fare la figura del duro. Ho provato a immedesimarmi in lui e mi sono rivisto in galera. Qui viene la parte umana, che non mi ha fatto dormire tre giorni. Ho ferito una persona che non meritava di essere ferita, non bisogna fare del male alle persone impotenti. Dal punto di vista umano mi sento una merda e gli chiedo scusa, non andava fatto. È stato il punto più basso della mia carriera”.

Il punto più basso della sua carriera, così l'ha definito, facendo la dovuta distinzione tra ‘il punto di vista lavorativo e quello sentimentale". Non avrebbe percepito soldi, a dispetto dei 50mila euro ipotizzati in queste ore, per il video mandato in Honduras che, a suo dire, sarebbe stato molto più lungo e, di conseguenza, tagliato e montato senza la sua partecipazione diretta: "La capo progetto (Cristiana Farina, ndr) ha un codice deontologico e deve valutare cosa mandare in onda. Quel video era molto più lungo, era stato montato e tagliato. In base a questo avrebbe dovuto valutare i pro e i contro. Tutti non si aspettavano quella reazione".

Sugli attacchi di Belén, Parietti e D'Eusanio

Corona si è anche espresso sulla querelle a distanza nata con Belén Rodriguez, che si era dissociata pubblicamente, sul suo profilo Instagram, dalla comunicazione pseudo gossippara fatta dal suo ex fidanzato a Riccardo Fogli: "Cecilia (la sorella di Belén, ndr) mi ha scritto su Whatsapp, Belen l'ha fatto pubblicamente. Essendo stata la mia ex fidanzata, finisci su tutti i siti, quindi non doveva scriverlo. È chiaro che era un attacco a me, ma poteva scrivermelo in privato". E sulle opinioniste dell'Isola dei Famosi, Alda D'Eusanio e Alba Parietti, che si sono scagliate contro di lui sin da subito: "A me non sembrano opinionisti. Stiamo parlando di Alda D'Eusanio, santo Dio… Se fai l'opinionista, devi dare opinioni giuste e devi essere coerente. Il mezzo pubblico non deve essere usato per combattere le tue battaglie personali. Cosa significa ‘merita di tornare in galera'? Merito di tornare in galera per un videomessaggio?".

Su sospensione autori e silenzio Marcuzzi

Sulle responsabilità distribuite all'interno di questo circo mediatico, Corona ha espresso la sua rispetto all'allontanamento del capo progetto Cristiana Farina e al silenzio della conduttrice dell'Isola dei Famosi 2019: "Alessia Marcuzzi in questo momento ha l'obbligo di schierarsi e dire la sua perché è il capitano di questa nave. Io ho fatto il mio. Cristiana Farina è un nome, nessuno la conosce di faccia. Prima se la sono presa con lei e poi con me, il capro espiatorio sono io". Sul suo futuro, infine, sembra avere le idee molto chiare: "Io sono un artista, anche del giornalismo. Poi farò politica, cercherò di portare coerenza".